Abiti da cerimonia anni ’50: outfit vintage per l’invitata [FOTO]

da , il

    Gli abiti da cerimonia anni ’50 continuano a conquistare le donne di tutto il mondo con il loro allure vintage ma mai veramente fuori moda. Gli outfit per le invitate ispirati ai mitici anni ’50 sono proposti in tempi più recenti in versioni sempre più caratteristiche, creazioni che hanno trovato posto nelle collezioni di moda dei grandi nomi del fashion system internazionale, rivisitate in chiavi chic e non solo nelle forme più tradizionali.

    La moda anni ’50 non smette mai di avere un impatto sull’estro creativo degli stilisti e in generale nella nostra vita quotidiana, anche se non ce ne rendiamo conto. Gli abiti da cerimonia in stile fifties sono proposti principalmente in due forme: abiti a tubino dalla lunghezza midi ispirati a quelli indossati da Marylin Monroe e Audrey Hepburn, oppure deliziosi skater dress, abiti con grandi gonne a ruota che in generale si fermano all’altezza del polpaccio senza raggiungere le caviglie.

    In questo settore continuano ad avere un certo successo gli abiti da cerimonia improntati a uno stile più classico, modelli con gonne plissè e corpetto legato dietro il collo dal deciso mood pin up, varianti più eleganti con corpetto smanicato da abbinare a collane di perle e versioni in tulle e satin in colori pastello. Questo genere di forme sono perfette da indossare in occasione di matrimoni che si tengono durante la stagione calda, abiti che possono essere abbinati a scarpe da cerimonia estive in forme fashion come quelle delle slingback o delle dècolletès con tacco gattino, calzature nate proprio negli anni ’50.

    Ma come potrete vedere sfogliando le immagini della nostra fotogallery, in tempi più recenti lo stile fifties ha trovato rivisitazioni sempre più originali, soprattutto nelle collezioni dei grandi nomi della moda internazionale. In occasione delle sfilate di haute couture Autunno/Inverno 2014-2015 Christian Dior ha portato in passerella abiti da sposa e vestiti da cerimonia in stile anni ’50 caratterizzati da tagli sartoriali raffinati, con gonne plissettate in sfumature di rosa pastello e turchese, mentre The Row e DKNY hanno proposto versioni in pelle nera più grintose. Tulle e giochi di contrasti cromatici netti per Karla Spetic, mentre Oscar De La Renta e Alexander McQueen hanno puntato sul fascino senza tempo dei tubini in total black, una scelta mai sbagliata.

    Abiti a tubino molto chic popolano le collezioni Moschino e Armani, creazioni sofisticate cui si alternano quelle dai volumi più ampi di Simone Rochas e Peter Pilotto. Quale modello preferite tra quelli che abbiamo selezionato nella nostra fotogallery?

    Abiti da cerimonia Blumarine 2014