Abiti da cerimonia: lo stile Chanel per gli invitati

da , il

    Chanel è davvero l’icona della moda. È stata colei che ha saputo esaltare, per prima, l’eleganza e la femminilità di un corpo di donna. Forse perché Coco non era una signora qualunque, aveva una marcia in più, un senso della moda unico e all’avanguardia. E la sua casa di moda, a distanza di anni, continua a essere così. Conserva le linee che l’hanno distinta, ma riesce a essere contemporanea. Ecco quindi che desidero presentarvi gli abiti della collezione estate 2010. Stavolta non mi rivolgo alle spose, ma gli invitati. La linea è composta da 72 creazioni, ne ho selezionate per voi qualcuna affinchè abbiate un’idea di quale bellezza.

    Quest’anno potete spaziare dai classici tailleur, che in primavera sono davvero unici, a qualcosa di più elegante. Non mancano i colori pastelli, che sono uno dei segni distintivi, le tipiche giacchine abbinate a gonne che a volte sembrano un po’ retrò.

    Chanel però per l’estate gioca molto con gli accessori: collane, cinturoni e scarpe, con la zeppa davanti in legno e cuoio, perché p vero che l’abito è un classico, ma siamo nel 2010. Ovviamente questa collezione non manca degli abiti per le grandi occasioni.

    In questo caso preferisce la seta e i tessuti leggeri: un po’ di pizzo, sul bianco anche se siete ospiti, per non essere volgari, e poi bianco e nero, perché l’abbinamento sono davvero un simbolo di eleganza. Sono sicura che troverete qualcosa adatto a voi. Almeno il sogno, quello sì.

    Foto tratte da style.com

    Dolcetto o scherzetto?