Abiti da sposa 2011, la collezione di Jenny Packham

da , il

    È indiscutibile: Jenny Packham è di un’eleganza senza tempo. È forse questo che la rende una delle più grandi stiliste inglese dell’ultimo secolo. La sua capacità di creare abiti (e non parlo sono di quelli da sposa) in grado di vestire una donna facendone esaltare la femminilità e le virtù più nascoste, non è una dote che hanno tutti. Spesso gli stilisti fanno l’errore di disegnare abiti per deliziare il proprio ego, soprattutto i più giovani, non pensano invece che devo far star bene una donna. Farla sentire bella e appagata. Motivo in più se è la sposa.

    Jenny Packham sa fare tutto questo e lo dimostra ancora una volta con la sua ultima collezione. Tanti gli elementi in comune con quella precedente: intanto l’assenza di fronzoli. Semmai ogni tanto un ricamo o un inserto per fermare l’abito sotto il seno e creare un movimento di onde.

    Sappiamo bene, Jenny è molto amata dalle vip come Elisabeth Hurley e Keira Knightley, di cui si parla sempre per stile e eleganza. Se guardate la foto gallerie vi accorderete subito di quanto sia minimalista e ricercato (due opposti che si fondono) il nuovo trend.

    Come potete vedere sono due gli elementi principali: morbido raso di seta e profonde scollature. Dimenticavo, tutto è rigorosamente bianco. Vestiti che possono essere anche per una serata di gala.

    Foto tratte da sposa mania.it