Abiti da sposa 2012: Ian Stuart presenta la Killer Queen Collection

da , il

    Ian Stuart ci presenta la sua bellissima collezione per la primavera estate 2012: abiti da sposa dedicati ad una donna che ama la raffinatezza, una collezione con un nome davvero particolare, Killer Queen collection. Una regina, un po’ una moderna Maria Antonietta, che, come nel film di Sofia Coppola, ama pizzi e merletti ma li indossa in modo ironico e spensierato. Abiti dai mille colori e dalle mille sfumature, con linee e dettagli unici e diversi per sentirvi davvero delle regine!

    “La mia filosofia è disegnare con il cuore – ha dichirato lo stilista – Ogni creazione incarna la grazia e la bellezza che ogni futura sposa merita di avere alle nozze”. Lo stilista è tra i più amanti nel mondo degli abiti da sposa ed ha vinto numerosi premi come l’“UK Bridal designer of the year”, “Style Innovator”, “Rising star”, “Outstanding contribution to the industry”.

    Lui ama molto i colori, come è ben visibile nella collezione anche perché “il bianco e l’avorio non si adattano pienamente allo schema della sposa inglese”.

    Il suo senso dello stile è poliedrico come la sua personalità: “ Sono un grande fan di Zara. Adoro gli abiti da sera di Valentino e l’arte astratta di Damien Hirst. Inoltre, non vado da nessuna parte senza la musica, che mi fornisce continuamente ispirazione” dice lo stilista.

    Bellissimi i suoi abiti che secondo Ian Stuart devono assolutamente essere “ampi, teatrali, storici, sexy, divertenti e moderni al tempo stesso”. Una sposa elegante ma che ama anche giocare con la moda e non prendersi troppo sul serio. Che ne dite? Vi ha conquistate questa collezione?