Abiti da sposa 2016 Pnina Tornai: la nuova collezione [FOTO]

da , il

    Pnina Tornai presenta la sua collezione di abiti da sposa 2016, una delle linee più sofisticate e femminili proposte finora dai grandi marchi specializzati nel campo della moda bridal. Il celebre brand adorato dalle donne di tutto il mondo, prima scelta di molte star per il giorno più bello della loro vita, ha voluto una nuova proposta dominata da forme audaci e intriganti, creazioni fashion rivestite di cristalli e spesso pensate in forme scultoree uniche nel loro genere.

    Pnina Tornai rinnova ogni anno le fila delle sue creazioni muovendosi tra stili diversi, affiancando a forme più classiche e tradizionali modelli dal mood più deciso, come del resto vi dimostreranno facilmente le immagini della nostra fotogallery.

    Una delle tendenze più fashion nel campo degli abiti da sposa 2016 riguarda i modelli tattoo, vestiti da sposa con lavorazione mesh semitrasparente cui contrasti e inserti luccicanti aggiungono un tocco più raffinato. Nella collezione 2016 Pnina Tornai si fanno largo diversi modelli di questo tipo: parliamo di abiti da sposa scivolati con ricami che riproducono le simmetrie di ali di farfalla lungo il corpetto e gonna trasparente che lascia intravedere le gambe, di versioni a colonna con scollo frontale profondo e cristalli all-over e di abiti con strascico ricamato di diverse lunghezze dai dettagli cut-out lungo addome e schiena.

    Corpetti mesh con stecche rigide e decori in pizzo lungo le bretelle per gli abiti dalle gonne strutturate formate da più strati di rouches sovrapposte, ma i più audaci sono i modelli in pizzo con maniche lunghe o con mantelle in coordinato, interamente rivestiti da ricami che coprono solo piccole porzioni di pelle. Gli abiti da sposa a sirena sono i più amati dalle donne e dagli stilisti, perciò anche Pnina Tornai dedica al modello un posto di primo piano nella sua proposta: vestiti in rigoroso total white con corpetto a cuore strapless o con bretelle ricamate dalle code in tulle lasciano il passo a versioni dalle gonne strutturate e voluminose, spesso impreziosite da tagli cut-out lungo l’addome e schiena nuda.

    Grande successo nelle collezioni 2016 per gli abiti da sposa asimmetrici: Pnina Tornai ha ideato vestiti corti che lasciano le gambe scoperte ma continuano nella parte posteriore con lunghi strascichi ricamati, abiti a tubino e varianti con gonne ampie ricoperte di volants e rouches per stupire chi guarda.

    Qual è l’abito da sposa 2016 più interessante dalla nuova collezione Pnina Tornai secondo voi?