Abiti da sposa a tubino: i modelli più belli [FOTO]

da , il

    Anche il tubino può essere un perfetto abito da sposa e lo dimostrano i più bei modelli presenti sul mercato, creati dalle case di moda di tutto il mondo. Indossare un tubino è sinonimo di buongusto: il tubino è chic, il tubino è haute couture. Basti pensare all’origine del modello. Inventato negli anni Venti nientemeno che dalla stilista Coco Chanel, questo tipo di abito divenne ben presto un must del guardaroba femminile, declinato nel tempo in più stili e colori, fino ad arrivare al bellissimo tubino da sposa, chic e allo stesso tempo sensuale, in grado di valorizzare le forme femminili aderendo perfettamente al corpo. Un modello semplice, non c’è che dire, ma che se indossato con il giusto spirito conferisce un portamento regale alla ragazza in procinto di sposarsi.

    Abiti da sposa a tubino: una varietà chic

    tubino con scollo a cuore

    Indossare un tubino per il giorno delle nozze significa avere le idee ben chiare sul look desiderato. Chiaramente è una dichiarazione di semplicità e praticità, ma non per forza una rinuncia al romanticismo. Certo, un abito da sposa a tubino spesso è la scelta giusta sia per chi opta per un abito low cost, sia per chi magari non sogna la classica mega cerimonia da principessa in chiesa ma organizza un matrimonio civile in comune. Proprio per questo motivo il tubino è consigliato a chi celebra le seconde nozze e non ha più tutto quell’entusiasmo da prima volta. Ma non sminuiamo il bellissimo tubino, un abito di carattere e simbolo di buongusto. Se fate parte della categoria “ragazze da tubino” ecco una regola fondamentale: il bianco è d’obbligo, altrimenti rischiate di passare per invitate al vostro stesso matrimonio. Tutte noi pensando al tubino ovviamente immaginiamo quel modello corto o al massimo sotto alle ginocchia, abbastanza attillato, con o senza maniche. I tessuti migliori per questo tipo di vestito da sposa sono la seta e il pizzo e – perché no? – in alcuni casi anche il tulle e lo chiffon, perfetti per creare quel pizzico di “vapore” in più tanto caratteristico nel giorno del matrimonio. I ricami e gli strascichi, così come i veli sono gli elementi adatti a impreziosire l’abito da sposa, a renderlo più importante o magari a volte più sbarazzino. Infine, non dimentichiamo che per la sposa il tubino può essere anche lungo, un abito sempre dalla linea diritta ma più sfarzoso e di lusso.

    Tutte le occasioni per il tubino da sposa

    abito da sposa con pizzo floreale

    Brand di spicco come Bellantuono, Gritti o Marchesa hanno creato abiti corti da sposa ispirandosi al modello partorito dalla mente di Coco Chanel e declinandolo in tagli differenti. Una volta scelto il proprio abitino da sposa, sta alla protagonista della cerimonia decidere lo stile più adatto all’occasione e costruire un look con accessori differenti. C’è chi veste il proprio tubino secondo la tradizione accessoriandolo con un velo romantico, chi invece lo rende un modello estremamente sexy indossandolo con un tacco vertiginoso. Infine, le spose più semplici e sbarazzine opteranno per un tubino morbido, corredato di un bel paio di scarpe raso terra, adatte a un matrimonio easy da celebrare in riva al mare, oppure in una location circondata dalla natura. Un ultimo consiglio per chi ama il tubino: se avete una corporatura esile e minuta non esitate a indossarne uno, altrimenti, scegliete bene il vostro modello, perché un abito troppo aderente rischia di evidenziare in eccesso le forme più pronunciate.

    Abiti da sposa per il matrimonio civile