Abiti da sposa anni 50: il vintage di moda [FOTO]

da , il

    Gli abiti da sposa anni 50 stanno tornando prepotentemente di moda: amatissimi dalle ragazze più trendy, sono scelti anche dalle sposine che non vogliono un look troppo tradizionale. Si tratta per lo più di modelli con gonna al ginocchio o poco più lunga, a palloncino e con dettagli chic come le maniche in pizzo e l’immancabile cintura a segnare il punto vita. Vediamo insieme quali sono i modelli più alla moda per una sposa controcorrente ma che non rinuncia ad essere chic.

    Abiti da sposa anni 50 di moda

    abito da sposa anni 50 gonna ruches

    Per prima cosa sottolineiamo che questi modelli donano molto ad una donna abbastanza minuta, che potrebbe risultare non proprio a suo agio con il classico abito pomposo da sposa. Scegliete un modello che segni bene il punto vita: potrete decidere di aggiungere anche una cinturina magari colorata per dare un tocco unico al vostro abito. Per il top non avrete che l’imbarazzo della scelta: in nostro consiglio è quello di evitare le scollature esagerate ma di scegliere ad esempio maniche a tre quarti in finissimo pizzo chantilly che riusciranno a creare delle trasparenze chic ma mai volgari. Ovviamente si tratta di abiti che staranno bene anche ad una donna alta e longilinea ma sapranno anche esaltare le forme di una ragazza curvy.

    Gli accessori per la sposa che ama gli anni 50

    abito da sposa anni 50 bouquet

    Gli accessori immancabili per questi abiti sono le cinture che come dicevamo possono anche essere scelte nei colori più accesi per un tocco nuovo e alla moda. Che ne dite poi di abbinare anche dei guantini corti, magari in rete di cotone che saranno perfetti durante la cerimonia? Per chi non può fare a meno del velo consigliamo dei modelli corti o meglio ancora delle velette sempre in rete e di ispirazione retrò. Per i capelli andranno benissimo anche i cerchietti e non dimenticate l’immancabile filo di perle, un vero e proprio must di quegli anni.