Abiti da sposa Haute Couture Primavera/Estate 2016: i più sofisticati [FOTO]

da , il

    Gli abiti da sposa dalle collezioni Haute Couture Primavera/Estate 2016 hanno tutti in comune una concezione dinamica e grintosa della donna moderna, creazioni ideate in forme sempre più originali, pronte a introdurre tendenze molto interessanti nel settore bridal. Le maison di lusso hanno portato in passerella quest’anno vestiti in materiali pregiati abbelliti da tagli, ricami e contrasti cromatici che di certo non passano inosservati.

    La sposa Haute Couture

    A differenza delle collezioni classiche, le linee di Haute Couture offrono ogni anno ai grandi stilisti la possibilità di sperimentare introducendo elementi nuovi nel campo, modificando le forme e puntando su materiali e applicazioni anche sopra le righe. Lo sanno bene griffe del calibro di Chanel, maison che ha portato in passerella a Parigi modelli molto originali, abiti midi con gonna strutturata dall’allure retrò, ma soprattutto tubini in seta con peplum e scollatura percorsa da applicazioni gioiello, e creazioni asimmetriche con strascico abbinate a boleri in pelliccia ricamati.

    Forme originali anche per Giambattista Valli che propone coordinati da sposa con crop top e gonna ampia accanto a vestiti da sposa stile impero e minidress con rouches e ricami floreali lungo la superficie. Valentino torna a uno stile più romantico, premiando abiti in seta con gonna in tulle semitrasparente, forme midi e asimmetriche abbellite da tagli cut-out più audaci.

    Gli abiti da sposa più romantici

    Dopo aver stupito con la sua collezione 2016 di abiti da sposa, Zuhair Murad sceglie per la linea di Haute Couture dettagli più romantici, decorazioni in pizzo floreale che scorrono lungo abiti con voluminose gonne sostenute da altrettanto robusti sottogonna, ma non mancano varianti scivolate più classiche con spacchi alti sulla coscia. A rendere unica la proposta del brand sono i coordinati con top dal peplum rigido e pantaloni in pizzo abbinati.

    La collezione 2016 di abiti da sposa Elie Saab ha premiato tessuti ariosi e dettagli più audaci, mentre alla serie di Haute Couture sono riservate forme dall’ispirazione retrò, per abiti privi di scollatura con pioggia di rouches lungo i corpetti e le gonne. Ampie gonne plissettate per Ralph and Russo e Armani Privè, griffe quest’ultima che punta su abiti lilla e rosa cipria più raffinati in organza e seta, mentre Georges Hobeika porta in scena vestiti da sposa con scollo omerale in mikado dai veli lunghissimi in coordinato.

    Sfogliate le immagini degli abiti da sposa di Haute Couture Primavera/Estate 2016 nella nostra fotogallery, qual è il più originale secondo voi?

    Dolcetto o scherzetto?