Abiti da sposa Made in Italy: i migliori brand di alta moda [FOTO]

da , il

    Tra i migliori abiti da sposa di alta moda, i modelli Made in Italy spiccano per originalità e qualità, ricercati dalle spose di tutto il mondo per festeggiare il gran giorno. Del resto, si sa, l’Italia, patria della bellezza, ha dato i natali ad alcune delle più grandi firme e nel settore del wedding style non mancano esponenti di spicco, come Carlo Pignatelli, Alessandra Rinaudo, Alberta Ferretti e altri importanti brand. La sposa che sceglie un abito tutto italiano sa che avrà un prodotto della tradizione, unico e moderno, disegnato per le location più incredibili, che solo il nostro Paese è in grado di offrirci.

    Modelli e materiali made in Italy

    angelozzi_abito da sposa con velo lungo

    Parlando di abiti da sposa made in Italy viene naturale pensare ai modelli più tradizionali, a quegli abiti ampi e forse eccessivamente vaporosi, ai pizzi e ricami più classici. In realtà gli stilisti di oggi partono sì dalla tradizione ma la usano come spunto per reinventare nuove linee, dal taglio più moderno e romantico. Certo, non mancano le proposte più classiche, come i modelli delle collezioni di Nicole Spose, con ampie gonne, drappeggi e corpetti a cuore, o i bellissimi abiti con lungo strascico di Alessandro Angelozzi. I tagli più diffusi, come anche nelle collezioni non italiane, sono i ballgown, gli a-line e gli scivolati con silhouette a sirena, che valorizzano in modi differenti le forme femminili. Il culto del corpetto a cuore non passerà mai di moda, ma molti brand italiani hanno saputo rinnovarne lo stile con dettagli chic e moderni. Vediamo ad esempio i bellissimi monospalla di Antonio Riva o di Alessandra Rinaudo, o i modelli con maniche di Alberta Ferretti, così retro e originali. Molti stilisti giocano inoltre con effetti vedo non vedo, sensuali e raffinati, creati con ricami e tessuti trasparenti, che rendono la sposa una vera diva. Anche gli inserti e le applicazioni su décolleté e punto vita sono molto utilizzati nelle collezioni 2015, vediamo ad esempio i tocchi di stile della nuova linea di abiti da sposa Gritti, con spalline ricamate e fiocchi chic sulla cintura.

    I colori e i dettagli degli abiti da sposa italiani

    claraluna_abito_chic

    Come dicevamo, il pizzo e i ricami sono elementi che richiamano la tradizione made in Italy, con quel sapore vintage dal gusto raffinato e al contempo sensuale che tanto colpisce chi scopre la moda del nostro Paese. I tessuti preferiti dai grandi stilisti italiani sono seta e chiffon, che combinati con differenti lavorazioni si prestano a qualsiasi taglio. Il colore più gettonato è il bianco, ancora molto apprezzato in Italia, ma in quasi tutte le nuove collezioni possiamo ammirare proposte in colori differenti, dai sobri rosa e champagne al nero più audace. Molti preferiscono colorare il look della sposa con un semplice dettaglio, come una cintura o un ricamo che spezzi il candore dell’abito. Infine, elemento della tradizione e molto apprezzato dalle spose, il velo è sempre un must nel bridal look. Che sia lungo ed elaborato o corto e sbarazzino, non manca quasi mai nelle collezioni made in Italy.