Abiti da sposa per un matrimonio in spiaggia [FOTO]

da , il

    Quali sono gli abiti da sposa ideali per un matrimonio in spiaggia? Non c’è una regola precisa per scegliere il modello giusto, l’importante è che il vestito si adatti a questa particolare occasione, che non risulti scomodo alla sposa, protagonista di una cerimonia con location marittima. Sposarsi in spiaggia è un’idea originale, che molti vedono come un sogno irrealizzabile, come una fantasia da film. Se al posto di una navata in chiesa gli sposi percorrono un pontile in legno o una distesa di sabbia, le nozze diventano sicuramente una festa più informale e divertente, totalmente immersa nella natura. Una soluzione estiva e allegra adatta a chi sceglie di celebrare un matrimonio con rito civile. In un giorno così spensierato, come fare a scegliere l’abito giusto?

    Scegliere l’abito giusto per la spiaggia

    Organizzare un matrimonio comporta sempre una serie di decisioni importanti, la cerimonia deve riflettere il gusto e la personalità degli sposi, nonché adattarsi al periodo scelto per celebrarla. Quale stagione migliore dell’estate per sposarsi in spiaggia?

    GUARDA COME ORGANIZZARE UN MATRIMONIO IN ESTATE

    La sposa che ama una location così estiva e selvaggia quasi sicuramente opterà per un vestito semplice e morbido, perfetto per essere modellato dalla brezza marina e per lasciare una romantica scia sulla sabbia durante il percorso verso lo sposo. Chi non rinuncia al classico abito da sposa lungo sa che i modelli più adatti a questo tipo di cerimonia sono quelli meno ampi, come il taglio a impero o a-line, oppure i tagli a sirena che, pur essendo elegantissimi e ricercati, costituiscono una soluzione abbastanza comoda. Gli abiti da principessa e ballgown sono meno frequenti, soprattutto perché la sposa in spiaggia cerca la sobrietà e un eccesso di balze, veli e applicazioni risulterebbero poco pratici. Ancor più comodi per il matrimonio in riva al mare sono invece gli abiti da sposa corti, che permettono maggiore libertà nei movimenti e che conferiscono alla protagonista del ricevimento un’aria sbarazzina. Altro dettaglio molto importante per la scelta dell’abito da sposa da indossare in spiaggia è il colore. Il consiglio è di optare per il classico bianco, reso luminoso ed etereo dalla luce del sole e adatto alla carnagione abbronzata della sposa. Inutile dire, infatti, che se scegliete di organizzare il vostro matrimonio all’aperto dovrete sfoggiare un colorito deciso. Per chi ritiene che il bianco sia troppo semplice, i colori pastello come l’azzurro o il rosa ben si adattano ai colori naturali della location, e il color champagne o il beige potrebbero salvarvi e camuffare le inevitabili macchie color sabbia.

    Accessori per un matrimonio in riva al mare

    Per completare il look da beach wedding è opportuno acconciare la chioma nel modo giusto, così da evitare di ritrovarvi con nodi inestricabili proprio la prima notte di nozze e per non avere ciocche ribelli davanti al viso durante il momento del sì. Decorazioni floreali o a tema marino sono l’ideale per tener fermi i capelli e per raccoglierli con eleganza. Se non rinunciate al velo in testa, cercate di non sceglierne uno troppo lungo, o rischiate di inciampare tra scogli e sabbia, e i vostri movimenti risulteranno impacciati. Ultimo e fondamentale elemento per il look marino, le scarpe. Se avete intenzione di sposarvi sulla sabbia, i tacchi sono esclusi dal gioco, così come le scarpe chiuse che vi sarebbero solo d’intralcio. Infradito e sandali bassi sono la soluzione ideale, oppure, se volete un consiglio originalissimo, perché non scegliere un gioiello da piede da indossare al posto delle scarpe? Sarete le regine della spiaggia e potrete correre a piedi nudi verso lo sposo.

    GUARDA LE SCARPE BASSE DA SPOSA PIÙ CHIC ED ELEGANTI