Ballare il tango il giorno delle nozze

da , il

    Tango argentino

    Sono tante le coppie che ballano il tango e sono tanti futuri sposi che scelgono di prendere lezione per mostrare la passione che c’è tra loro proprio durante il giorno delle nozze. Il tango in effetti è il taglio sensuale per eccellenza e se ballato con ironia può essere molto divertente. Però, una sposa deve essere consapevole che il giorno del sì non indossa l’abito giusti. Quindi è consigliabile avere un cambio da sfruttare proprio durante il ballo. Non importa che sia un vestito rosso, ciò che conta è che sia lungo con profondi spacchi.

    Va benissimo un abito bianco, magari arricchito da pizzi o decorazioni rosse. Deve essere molto morbido su tutta la lunghezza e magari anche offrire scollature abbastanza generose. Da coprire dopo le danze con uno scialle avvolgente. Molto elegante.

    Il tango potrebbe essere anche il tema del vostro matrimonio. Magari proponendo un menù argentino con tagli di carne importante. Per le decorazioni non ci sarà bisogno di fare molto: tulle rosso e rose dello stesso colore saranno sufficienti a calamitare l’attenzione.

    Evitate nella ricerca del tema di cadere in scelte pacchiane. Infine, un’altra variabile può essere la musica. Se non volete esibirvi, potreste comunque scegliere dei brani per intrattenere gli ospiti, ricordatevi che il primo ballo della sposa deve essere con il papà che poi passerà la mano al genero.

    Foto tratta da matrimonioitalia.it

    Dolcetto o scherzetto?