Bouquet blu per la sposa: idee e consigli [FOTO]

da , il

    Scegliere il blu per decorare il bouquet della sposa è un’idea originale e molto chic, che si adatta a stili differenti. I fiori blu hanno diverse tonalità, dall’azzurro chiaro al blu notte, più raro e sofisticato. Tutto dipende dal tipo di look che state cercando e dalla stagione in cui vi sposate. Se siete per un outfit primaverile e sbarazzino, o vintage, potete optare per un bel bouquet azzurro cielo. Se invece cercate uno stile elegante per un matrimonio di sera, il blu più scuro è la soluzione giusta. Anche il tipo di fiore è un elemento importante da considerare, scoprite con noi come comporre al meglio il vostro bouquet nuziale.

    Tipi di blu per il bouquet da sposa

    Quali sono le tonalità di blu giuste per un bouquet? Innanzitutto dovete scoprire quali fiori esistono in natura con questa tonalità. Se siete più per l’azzurro chiaro o per il bluette, potete optare per i simpatici “non ti scordar di me”, o per le ortensie, semplici da trovare e adatti a una composizione più sbarazzina. Per un blu più intenso, invece, potete andare sul fiordaliso, sul giacinto, sull’iris o sulle gerbere, di cui esistono davvero numerosissime varietà cromatiche. Per un bouquet blu scuro, invece, le elegantissime orchidee o le calle possono essere il vostro fiore chiave. Le orchidee sono perfette anche per decorare la location del matrimonio, nonché come tema principale per le nozze.

    Stili e tipologie di bouquet blu

    Il tipo di fiore scelto per il vostro bouquet potrà influenzare anche lo stile e la forma della composizione stessa. Se avete scelto le orchidee, ad esempio, un bel bouquet a cascata potrebbe essere un’idea chic e originale. Se invece avete optato per fiori di campo, più piccoli e arrotondati, il bouquet tondo o anche a borsetta sarà più immediato da realizzare. Se infine prefertite un bouquet più elegante e minimal, potete scegliere fiori a gambo lungo e dalla forma più affusolata, come le calle o anche i tulipani. Le amanti della classicità potranno invece andare sul sicuro con le rose, magari abbinandone diverse tonalità.

    Il bouquet fai da te in blu

    Il blu non è un colore così semplice da trovare in natura e se state cercando una tonalità più particolare il consiglio è di creare una composizione artificiale, magari in carta o con materiali originali. Qui potete davvero sbizzarrirvi con il fai da te, giocando con tessuti, bottoni, pietre o altri oggetti in blu che vi piacciono. Tutto dipende ovviamente dallo stile che state cercando per il vostro matrimonio.

    Come abbinare il blu?

    Il colore che avete scelto per il vostro bouquet può essere l’unico protagonista della composizione floreale oppure far parte di un abbinamento. Molto bella la soluzione bicolore con bianco e blu, chic e romantica. Potete anche giocare con diverse tonalità di blu, variando con fiori azzurro chiaro e blu notte. Certo l’effetto potrebbe essere molto interessante. Altri colori che con il blu possono creare uno stile originale e vivace sono il rosa e il giallo, variopinti e molto primaverili.

    Dolcetto o scherzetto?