Bouquet da sposa rossi: consigli e idee per il colore della passione [FOTO]

da , il

    La sposa che sceglie un bouquet rosso dichiara la propria passione in modo forte e chiaro, con un tocco di stile deciso. Il rosso è da sempre un colore che simboleggia l’amore più veemente, il sentimento più sfrenato: quale modo migliore di esprimerlo se non con un mazzo di fiori a tema? Questa tonalità si addice a tanti stili differenti, dai più classici ai più originali. I fiori rossi non sono molti, ma questo non significa che abbiate una scelta ristretta. Volete scoprire quali e quanti tipi di bouquet rossi esistono? Seguite i nostri consigli!

    Varietà di fiori e… frutti rossi

    Se pensiamo al colore rosso, ci vengono subito in mente le rose, fiori simbolo dell’amore per eccellenza, protagoniste di bouquet da sposa e composizioni floreali per i centrotavola più chic. Altro fiore perfetto per questa tonalità forte è il papavero, originale e delicatissimo, sconsigliato in giorni troppo caldi. Anche i tulipani non sono da meno, più sbarazzini delle rose ma pur sempre molto eleganti, sempre più quotati dalle spose di tutto il mondo. Rosse sono anche le peonie, in sfumature differenti, così come le gerbere, le famose “margheritone” colorate. Penserete che la scelta sia praticamente finita, ma vi sbagliate. Non dimenticate il vermiglio delle calle, o il rosso sgargiante di alcuni piccoli frutti, come ribes, ciliegie, bacche, mele bonsai, originali e bellissime per colorare un bouquet da sposa più estivo.

    Tante sfumature per il bouquet rosso

    Il rosso offre diverse sfumature e nuances alla sposa, dal più classico rosso scarlatto, al più scuro bordeaux. Qui potete decidere se realizzare un bouquet chiaro o scuro, se giocare con diverse gradazioni, o se puntare sul monocromo. Per uno stile classico e romantico, scegliete le rose o i tulipani, così belli in tutta la loro naturalezza. Se preferite conferire più volume al bouquet o se desiderate un aspetto disordinato e selvaggio, inserite boccioli differenti, peonie, bacche, magari abbinati a qualche foglia verde o a qualche fiorellino di campo bianco.

    Decorazioni chic per il bouquet

    Come decorare un bouquet rosso? C’è chi opta per uno stile minimal, con un semplice nastro attorno ai gambi dei fiori, chi preferisce il bouquet tondo, ordinato e chic, chi invece vuole fare le cose in grande, applicando perle o strass alle rose. Il massimo dell’eleganza è il bouquet a cascata, elaborato e chic. Molte spose scelgono di creare bouquet finti, in carta o tessuto, oppure più originali bouquet con piccoli oggetti, come i bottoni. Infine, se volete realizzare un bouquet fai da te, potete optare per un mazzo di fiori semplice, adatto a uno stile country chic o vintage.