Bouquet sposa: come scegliere lo stile per voi [FOTO]

da , il

    Il bouquet per la sposa deve essere scelto con una certa attenzione ma soprattutto deve abbinarsi alla perfezione all’abito e agli accessori scelti. La dimensione e la forma del bouquet devono essere scelte dopo avere deciso il vostro abito da sposa: un mazzo a cascata infatti sarebbe poco adatto ad un abito con gonna ampia ma sarebbe invece perfetto per un abito classico e lineare. I bouquet infatti possono avere un numero infinito di forme varianti, tutte da scegliere in base al vostro gusto e all’abito che andrete ad indossare.

    Ormai sono tantissimi i fioristi specializzati negli addobbi per matrimoni che potranno anche consigliarvi il fiore giusto in base alla stagione in cui deciderete di sposarvi.

    La forma più di moda è senza dubbio quella a palla, compatta e lineare ma negli ultimi tempi si nota anche un grande ritorno del bouquet a cascata, perfetto per chi ama la tradizione e i fiori che si fanno notare.

    Considerando anche il grande successo del matrimonio shabby chic, c’è un grande ritorno al bouquet campagnolo, fatto con molti fiori diversi, apparentemente sistemati in modo casuale ma che in realtà richiedono uno studio molto preciso.

    Le rose sono sempre i fiori preferiti: per essere più originali però, evitate le classiche rose bianche ma scegliete un colore moderno e nuovo come i rosa screziati che possono essere abbinati alla perfezione al verde e sono perfetti anche per le altre decorazioni.

    Per l’inverno non possono mancare le bacche, che danno subito un’aria di festa e rendono il vostro bouquet decisamente chic e poco convenzionale.