Bouquet sposa: giocare con le forme

da , il

    Per il vostro matrimonio, cosa ne dite di un bouquet asimmetrico o a cascata, per essere originali e super chic. Negli ultimi anni infatti la moda ha visto imporsi soprattutto i piccoli bouquet compatti, tondeggianti e chiamati a “palla”. Sempre meno spose hanno quindi scelto i classici bouquet a cascata, molto belli e scenografici optando per soluzioni più piccole e alla moda. Ora invece i bouquet più tradizionali tornano prepotentemente sulla scena: oggi vi mostreremo le immagini di quelli più belli, adatti ad un matrimonio classico e da abbinare rigorosamente ad un abito semplice e lineare.

    Come potete vedere nelle foto della nostra gallery infatti, questi bouquet non sono per nulla minimal ma sono composti da fiori molto diversi ,anche se perfettamente abbinati tra loro.

    I volumi sono del tutto nuovi e si discostando decisamente dai bouquet che siamo solite vedere nei matrimoni più recenti: il mix di fiori crea un effetto del tutto nuovo, molto chic e perfetto per un matrimonio in campagna.

    Come ripetiamo spesso, l’elemento fondamentale è comunque il senso della misura: se scegliete un abito molto originale e sontuoso, vi consiglio di rimanere un po’ sotto tono con il bouquet.

    Un abito minimal e rigoroso invece, sarà perfetto anche con un bouquet come quelli che vi proponiamo oggi: chiaramente anche tutte le altre decorazioni, della Chiesa e del ricevimento, dovranno essere abbinate al vostro bouquet.

    Cosa ne pensate di queste forme, imponenti ma leggere allo stesso tempo? Io li trovo davvero originali, anche perché ultimante siamo abituate a vedere bouquet sempre molto simili tra loro.

    Fotografie tratte da

    brides.com