Bouquet Sposa: i gioielli di Amanda Heer

da , il

    Brooch Bouquet

    I fiori non durano per sempre e a volte è piacevole poter conservare un bouquet per il resto della vita. Ma come? Si possono scegliere di stoffa, molto usati anche come accessori 2011 per capelli, si possono fare seccare oppure provare i bouquet gioielli. Li ha segnalati Oggi Sposi del Tgcom e ne sono rimasta completamente incantata. Sono i Brooch Bouquet, creati dalla flower stylist californiana Amanda Heer, diventati una vera moda negli Stati Uniti. Li consiglio soprattutto a chi ha deciso di seguire uno stile retrò o meglio ancora vintage.

    Questi bouquet possiamo definirli delle piccole opera d’arte, perché la stylist crea utilizzando spille vintage, bijoux ed accessori vari, dei mazzi di fiori “eterni”. Vi assicuro che sono molto eleganti e si trasformeranno in un soprammobile prezioso.

    Prima di allestire gli addobbi floreali e di creare il bouquet, ci deve essere un colloquio tra Amanda e gli sposi. Una sorta di seduta psicologica per scoprire i gusti, i desideri e quello che potrebbe essere apprezzato per il grande giorno del sì.

    Tenete conto che questi bouquet sono oggetti unici, fatti a mano e di conseguenza abbastanza costosi (300 dollari). Potreste trovare anche qualcosa di più economico, basta farvi consigliare della creatrice.

    Dolcetto o scherzetto?