Bouquet sposa: il più amato è quello a cascata

da , il

    Quando si parla di bouquet sposa, solitamente le donne hanno le idee chiare: tra le tantissime forme e varietà, ogni ragazza già sa quale potrebbe essere il suo preferito. A cascata, a palla, originale, lungo, casual: sono tantissime le opzioni, ma soprattutto anche la scelta dei fiori e delle tonalità non è per nulla facile. Vi chiedevamo proprio quale bouquet avreste scelto per il vostro matrimonio nel nostro ultimo sondaggio: avete risposto in tantissime, segnano un ritorno allo stile classico e regale, ovvero quello del bouquet a cascata, una scelta di stile per un matrimonio tradizionale.

    Il 30 % di voi non ha avuto dubbi ed ha indicato proprio nel bouquet a cascata il suo preferito: uno stile regale, scelto anche da moltissime principesse. Personalmente però, con uno stile del genere vedrei molto bene un abito semplice e lineare.

    Per il 22 % di voi il bouquet deve essere assolutamente totalmente bianco e semplice; chi sceglie questo stile può anche abbinarlo ad un abito più importante. Sempre il 22% di voi invece, non desidera un bouquet, ma qualcosa di semplice e originale: che ne dite di una piccola borsetta fatta con fiori e foglie come quella della nostra gallery?

    Il 16 % di voi invece cede al richiamo della moda e vuole un bouquet a palla, piccolo e compatto, il vero trend di questi ultimi anni.

    A pari merito, al 3 % troviamo lo stile casual, un po’ shabby chic, il bouquet di fiori di campo e l’alternativa coloratissima e giovane al bouquet più tradizionale.

    L’importante è che scegliete dei fiori coerenti con la stagione in cui vi sposate: le tinte pastello sono perfette in primavera, quelle più forti in estate e il bianco totale invece riuscirà a sottolineare un’atmosfera invernale da fiaba!

    Dolcetto o scherzetto?