Bridal Stylist: l’esperienza di Rossella Migliaccio

da , il

    Rossella Migliaccio bridal stylist

    Dopo il wedding planner, la nuova professione di moda è quella della bridal Stylist: oggi vi raccontiamo l’esperienza di Rossella Migliaccio che ha fatto della sua passione il suo lavoro. Ma cosa fa questa nuova figura professionale? Il compito di una bridal stylist è quello di occuparsi del look di tutti coloro che partecipano ad un matrimonio. Non solo la sposa dunque ma anche lo sposo, la mamma e il papà della sposa e dello sposo, i testimoni e gli amici più cari.

    La bridal stylist fornisce anche un servizio di personal shopping per il viaggio di nozze: in questo modo, a seconda della destinazione, sarete tutti e due perfetti e con un look invidiabile!

    Ma in cosa consiste il suo lavoro? “Il mio lavoro parte con una ricerca attenta e mirata del look giusto, senza sprechi di tempo ed energie: sono infatti io – dopo aver conosciuto la sposa e individuato insieme a lei lo stile più adatto alla persona e al tipo di matrimonio – a selezionare gli atelier nei quali cercare l’abito da sposa, a telefonare, prendere appuntamento e organizzare tutto, salvando la futura sposa dallo stress”.

    Una professione molto interessante, dato che la “La Bridal Stylist risponde all’esigenza della sposa di arrivare perfetta al giorno più importante della propria vita: il suo abito sarà commentato, fotografato o addirittura conservato per le generazioni future. Il mio compito è accompagnarla nelle scelte estetiche, evitandole molto stress e selezionando per lei i migliori nomi del mercato. Per il look della sposa infatti è necessaria un’esperta d’immagine: protagonista indiscussa del Matrimonio infatti, la sposa deve essere assolutamente impeccabile”.

    Che ne dite? Non trovate che sia un lavoro davvero divertente?