Chi veste la sposa e Il matrimonio più bello: le novità di Lei

da , il

    IMG_0801 copia

    Tante novità per le amanti delle emozioni legate a uno dei momenti più attesi nella vita di ogni donna: il matrimonio. Il canale Lei lancia due nuovi programmi. Il primo è la versione napoletana dell’ormai celebre Chi veste la Sposa, con le due wedding stylist, Corinna e Sarah, in onda dal 9 settembre tutti i martedì alle 22, e l’altro è Il matrimonio più bello, che partirà ad ottobre, dove saranno gli stessi sposi a raccontare la loro esperienza e i loro sentimenti in uno dei giorni più importanti per una coppia. Due format diversi per raccontare l’inizio dell’avventura insieme di molti innamorati.

    Per le amanti delle sfide tra le due wedding stylist, il cambio di location darà un tocco tutto nuovo rispetto alle precedenti edizioni milanesi. La scelta della città di Napoli non è casuale: qui più altrove il matrimonio è un vero e proprio evento sociale che muove amore e denaro e che vede una sfida senza esclusione di colpi tra la figura della mamma della sposa e la futura suocera. “Se nella versione milanese i gusti della figlia influenzavano molto le mamme – racconta Sara – a Napoli succede l’esatto opposto e la sfida è molto più agguerrita”. È stato introdotto anche un nuovo momento di gioco: sbircia l’abito. In pochi minuti le due sfidanti potranno vedere le scelte dell’avversaria e decidere se cambiare o meno la propria scelta.

    Non bisogna dimenticarsi poi della tradizione napoletana negli abiti da sposa: la sartoria artigianale, minuziosa e attenta a ogni dettaglio, con un gusto anche più appariscente e disinibito, verrà omaggiata durante le diverse puntate, che metteranno a nudo anche un gusto diverso rispetto a quello più sobrio delle spose ‘del nord’: “Non vogliamo generalizzare ma ci siamo rese conto, durante lo svolgimento delle riprese, che a Napoli la scelta cadeva spesso su un abito a sirena, molto più sensuale rispetto a quello ampio, da principessa, al quale siamo abituate – racconta Corinna – qui quasi nessuna ha pronunciato la frase che sento dire spesso ‘voglio un abito semplice’, si osa molto di più”.

    Non ci sarà solo l’aspetto della sfida per l’abito: questa edizione prevede anche un total look per la sposa e la scelta degli accessori. A dispetto della tradizione, moltissime concorrenti non si sono rivolte alle amiche ma al padre: “Spesso erano più preparati delle mamme nei dettagli degli abiti ed è capitato molte volte che si emozionassero più delle figlie” affermano le due wedding stylist. Il matrimonio non è più quindi solo folklore ma un valore e un’identità, una promessa di felicità, forma e sostanza.

    Se invece siete amanti dei racconti d’amore, per scoprire anche i retroscena che hanno portato due persone a unirsi in matrimonio, Lei quest’anno lancia Il matrimonio più bello, in onda dal 6 ottobre alle 13.30, dal lunedì al venerdì. Storie da tutto il Bel Paese per ricordare le diverse fasi che hanno portato al coronamento dell’amore con il giorno del fatidico sì. Se non volete cambiare canale per sognare con i protagonisti o rivivere le emozioni delle nozze, il palinsesto comprende anche “Un matrimonio Splendido Splendente”, “Abiti da sposa NY”, “Keasha l’abito perfetto”, “Non ditelo alla sposa”, “L’abito da cerimonia perfetto”, “Mamma mia che matrimonio”.

    Dolcetto o scherzetto?