Come fare un velo da sposa per l’addio al nubilato: un tutorial per il fai da te

Impara a confezionare un perfetto velo da sposa fai da te per l’addio al nubilato e fallo indossare alle tue amiche.

da , il

    Confezionare il velo da sposa per l’addio al nubilato delle vostre amiche è meno difficile di quanto crediate. Basta conoscere i passaggi principali e il gioco è fatto! Il velo è uno degli oggetti più utilizzati durante i festeggiamenti, il simbolo più tradizionale del matrimonio. Proprio per questo viene utilizzato con ironia dalla futura sposa, che indossandolo durante l’addio al nubilato sdrammatizza il momento più rituale del giorno del sì, creando un’atmosfera quasi carnevalesca. Volete regalare un velo come si deve alle vostre amiche? Ecco un tutorial che vi permetterà di creare l’accessorio perfetto fai da te.

    La scelta del tessuto

    Procuratevi innanzitutto un riquadro in tulle, lo troverete facilmente da un rivenditore di tessuti e scampoli, oppure chiedete di procurarvelo alla vostra merceria di fiducia. La quantità di tessuto di cui avete bisogno dipende dalle dimensioni che vorrete dare al velo fai da te. Il consiglio è di optare per un velo medio-corto, più pratico per voi e per la futura sposa. Per sicurezza, prendete un metro di tulle, in modo da avere un margine di errore che vi consenta di fare più tentativi. Anche il colore è importante: potete optare per il classico bianco, oppure fare alcune variazioni sul tema.

    Strumenti per il velo fai da te

    Una volta procurata la stoffa, scegliete un pettinino o un cerchietto a cui applicare il velo. Ultimi dettagli per mettervi all’opera: forbici, ago, filo e colla. Il velo può avere diverse forme: a triangolo, rettangolare, oppure leggermente arrotondata sul fondo. Stabilite quella che più vi piace e iniziate a tagliare il tessuto. Per un taglio netto e preciso, stendete il velo su un piano rigido e disegnate a matita i contorni. Il velo potrà essere singolo o doppio: in questo secondo caso, ripiegate il tulle a metà per conferire più volume.

    Dal tulle al velo

    Munitevi di ago e filo e create un piccolo orlo all’estremità del velo che aderirà al cerchietto o al pettinino. Una volta conclusa questa fase, tirate il filo e arricciate il tessuto attorno ad esso, per creare il giusto volume. Se avete scelto di utilizzare il pettine, dovrete cucire il tulle attorno ai dentini, con un filo doppio e ben resistente. Se invece preferite il cerchietto, potete facilitarvi l’opera con un po’ di colla e fissare il velo arrotolandone una parte attorno ad esso. Il consiglio è di ricorrere comunque a qualche punto con ago e filo, per evitare che durante i festeggiamenti si strappi il vostro piccolo capolavoro.

    Consigli utili e ultimi ritocchi

    Se la manualità non è vostra alleata, ecco un trucco per realizzare l’opera in poco tempo. Con il tulle piegato a triangolo, avvolgete una delle tre punte attorno al cerchietto e fissatelo con la colla e un paio di punti. Ultimo consiglio, per chi vuole conferire al velo un tocco di classe in più: applicate strass adesivi, fiocchi o fiori in carta velina colorata al tulle, per un effetto kitsch davvero indimenticabile.

    La festa può iniziare

    Costruire il velo da sposa per l’addio al nubilato è il compito delle testimoni di nozze, le amiche più care, coloro che si occuperanno anche di organizzare gli scherzi più divertenti per la serata goliardica in compagnia delle altre invitate al matrimonio. Tenete bene a mente i nostri semplici consigli e fatevi aiutare dalle amiche che parteciperanno all’addio al nubilato.