Come scegliere i fornitori del matrimonio: le regole per nozze da sogno

Sapere come scegliere i fornitori del matrimonio è fondamentale per le coppie moderne, dalla selezione della location per le nozze alla scelta del servizio di catering, del fotografo e del wedding planner: ecco i nostri consigli per non sbagliare e le regole da seguire per nozze da sogno

da , il

    Come scegliere i fornitori del matrimonio: le regole per nozze da sogno

    Come scegliere i fornitori del matrimonio, quali sono le regole per nozze da sogno da non sottovalutare? Durante l’organizzazione del matrimonio, fare una selezione e arrivare alla scelta dei fornitori che cureranno gli aspetti salienti delle nozze è fondamentale, ma non sempre è facile, le tante possibilità sul mercato oggi possono metterci in difficoltà: come scegliere il catering, il fotografo, il wedding planner o la location? Ecco i consigli per non sbagliare.

    Come scegliere la location per il matrimonio

    Scegliere la location per il matrimonio è la prima cosa da fare e anche quella più importante: il luogo in cui vi sposerete e festeggerete con amici e parenti resterà per sempre nei ricordi di tutti i presenti, per questo tutto deve essere perfetto.

    La location deve rappresentare in parte il vostro stile e il vostro carattere: al di là della bellezza esteriore del luogo che avete di fronte, ricordate di fare allo staff tutte le domande che vi vengono in mente per capire se questo è il posto adatto per vedere realizzata la vostra visione del matrimonio oppure no.

    Le location per il matrimonio possono essere molto eleganti, ma ricordate che esistono anche delle alternative low cost ai luoghi più gettonati, per esempio agriturismo, bed and breakfast e in tempi più recenti arrivano dagli USA tendenze di successo come quella della “colazione di nozze” o del “cocktail party di nozze” in discoteca.

    La scelta del wedding planner

    Figura ancora non molto diffusa in Italia come invece lo è oltreoceano, il wedding planner può essere assunto per curare per intero l’organizzazione del matrimonio, oppure solo alcuni aspetti.

    A oggi la rete vi permette di fare una prima selezione tra i diversi candidati visitando i loro siti internet ufficiali e dando uno sguardo agli scatti dei loro lavori.

    Anche in questo caso, siate molto chiari su quello che volete e fate tante domande per capire se il professionista che avete di fronte è la persona giusta per occuparsi del giorno più bello della vostra vita.

    I costi di un wedding planner possono però essere alti, ma scopritene di più nel nostro approfondimento dedicato al tema.

    Il fotografo per il matrimonio

    Come nel caso del wedding planner, il fotografo di matrimonio ha un suo portfolio, spesso in rete, al quale dovrete necessariamente dare uno sguardo prima di fare qualunque scelta per capire se il suo stile artistico fa per voi.

    A oggi è possibile richiedere diverse tipologie di foto, dal reportage alle foto posate, ma il fotografo curerà anche il video di nozze e l’album, per questo fate attenzione alle domande giuste da fargli prima di una scelta definitiva, confrontate i prezzi con quelli di altri professionisti nel settore e assicuratevi che il giorno delle nozze lavori solo per voi e non segua anche altri matrimoni, in modo che sia concentrato solo sul lavoro per cui lo pagherete.

    La scelta del catering per il matrimonio

    La spesa per il catering di matrimonio è spesso la più importante, per questo è fondamentale scegliere il servizio migliore per voi mettendo a confronto diversi preventivi.

    Le agenzie che curano i catering per i matrimoni a oggi sono tante, puntate su quelle che hanno le migliori recensioni e una certa esperienza e assicuratevi che coprano tutti i momenti salienti del ricevimento, dall’allestimento ai piatti del menù che preferite, alla torta nuziale dei vostri sogni.

    Le tipologie di catering sono diverse tra loro, ma potete scoprirne di più nel nostro approfondimento.

    Dolcetto o scherzetto?