Decorazioni floreali per la Chiesa

da , il

    Oggi vi voglio parlare di decorazioni floreali per la Chiesa: se avete scelto un matrimonio religioso, con il vostro fiorista dovrete infatti anche pensare all’allestimento della cerimonia. Per prima cosa vi consiglio di parlare con il parroco e chiedere anche a lui un parere: alcuni preti infatti danno delle indicazioni bene precise agli sposi ma soprattutto non amano decorazioni esagerate o colori troppo accesi. Verificate anche per quanto riguarda il lancio del riso: mi è capitato di partecipare a matrimoni in cui era vietato lanciare riso per evitare di rovinare e sporcare il sagrato. Proprio per questo vi consiglio di informarvi bene prima di avere brutte sorprese! Quello che vi suggerisco è comunque di evitare, in ogni caso, decorazioni esagerate che di certo non si addicono ad un luogo di culto.

    La fantasia e le decorazioni originali lasciatele per il ricevimento, dove gli ospiti potranno ammirare l’abilità del vostro fiorista. Per quanto riguarda la Chiesa, prendete spunto dai fiori prescelti, e fare creare dei piccoli bouquet da mettere sui banchetti.

    All’esterno della Chiesa potete allestire due colonne di fiori che incorniciano l’entrata e che serviranno anche a contenere il riso o i petali di rosa da lanciare agli sposi.

    Un’idea perfetta per un matrimonio in campagna è quella di sostituire le colonne di fiori all’entrata con due piccoli alberelli di limoni: daranno subito un’aria chic alla vostra cerimonia.

    Anche per l’altare evitate di esagerare: l’importante è curare dei piccoli dettagli, come il colore della passerella e i mazzetti (sono anche molto di moda le sfere di rose colorate) da mettere sui banchetti.

    Ricordate poi di non esagerare con il colore: una base bianca potrà essere resa più vivace da tocchi di rosa ma senza strafare!

    Fotografia tratte da

    omniares.net mydreamwedding.ca feelfreetoexpress.wordpress.com weddingpackage.org 1st-thewedding.blogspot.com lagomaggioresposi.com