Doppio matrimonio per un uomo americano, scoperto grazie a Facebook

da , il

    Facebook tradimento e divorzio

    Oggi vi raccontiamo la storia di un uomo americano che ha deciso di risposarsi con una nuova compagna. Il problema? Lui era ancora sposato e la moglie era all’oscuro di tutta la situazione. Ancora una volta a smascherare il traditore, accusato anche di bigamia, è stato Facebook il social network più famoso al mondo! L’uomo se ne era andato da casa nel 2009 senza dare spiegazioni alla moglie: peccato che anni dopo, e senza ottenere il divorzio dalla prima moglie abbia deciso di risposarsi. La prima moglie, grazie alla funzione «Persone che potresti conoscere» di Facebook ha notato una cosa molto strana, che ha smascherato il traditore…

    Dopo essere fuggito dalla prima moglie, l’uomo aveva cambiato nome e si era risposato. La donna però, grazie alla funzione “Persone che potresti conoscere” aveva notato delle fotografie molto strane nel profilo di una donna che aveva già avuto occasione di conoscere in passato.

    Nella foto, la donna era ritratta con una torta nuziale e con il nuovo marito che altro non era che l’uomo fuggito dalla moglie anni prima.

    Alan Fulk aveva cambiato il suo nome in Alan L. O’Neill ed ora è stato accusato di bigamia dal pubblico ministero della contea di Pierce.

    Una vicenda che può far sorridere ma che potrebbe costare all’uomo anche un anno di galera. Come certamente saprete infatti, per risposarsi è necessario attendere il divorzio dalla prima moglie: evidentemente l’uomo pensava di poterla passare liscia ma non aveva ancora fatto i conti con la tecnologia di Facebbok.