Enzo Miccio e i consigli per un matrimonio da favola

da , il

    consigli matrimonio Enzo Miccio

    Enzo Miccio è senza dubbio il più famoso wedding planner d’Italia che attraverso i suoi programmi e i suoi liberi dispensa consigli a tutti i futuri sposini. Se pensate però che fare un matrimonio Miccio style voglia dire spendere un mucchio di soldi vi sbagliate: anche lui propone spesso soluzioni per cercare di tagliare le spese pur riuscendo ad avere la giornata dei vostri sogni. Recentemente ha pubblicato il suo ultimo libro che si intitola “Matrimonio da favola. Stile e ricevimento tra sogno e realtà” (Rizzoli) dove gli sposi poranno trovare tantissimi consigli per l’organizzazione del loro giorno più bello!

    Enzo Miccio oltre ad essere un perfetto organizzatore si affeziona anche molto ai suoi sposi, tanto da portarli tutti nel cuore: «Non ce n’è una in particolare perché quando vivi un periodo così intenso con una coppia, che va dai 6 ai 12 mesi, inevitabilmente ti fai coinvolgere dalle loro emozioni. Per me ogni evento è speciale e le favole che mi restano sono i rapporti di amicizia con i miei clienti».

    E veniamo al punto debole di moltissime donne: l’abito da sposa. Amato e cercato con ansia, sicuramente uno dei momenti che le spose ricordano per sempre: «L’abito bianco non è semplice da portare. Quale altro giorno dell’anno esci di casa con un abito lungo, bianco, velo in testa e bouquet? Perciò l’abito ideale è quello con il quale ci si sente a proprio agio, che si porta con disinvoltura. Quel giorno un giro di tacco, un movimento dello strascico…et voilà l’effetto desiderato».

    E se non volete un wedding planner professionista? Enzo ha la risposta dato che secondo lui la miglior wedding planner è sempre la mamma: «Io dico sempre che per anni la wedding planner più accreditata è stata la mamma, quindi è bene non escluderla e continuare a coinvolgerla nei preparativi. In ogni caso, i miei sono sempre matrimoni su misura perciò cerco di calarmi nella personalità degli sposi e della famiglia».

    Se però pensate che per lui matrimonio voglia dire un sacco di soldi spesi, vi sbagliate: «In Italia il matrimonio rimane l’evento per eccellenza e, chi ci crede, non rinuncia alla bella festa. Secondo me ci possono essere ricevimenti per tutte le tasche, basta un po’ di buon gusto. O meglio, basta affidarsi a un wedding planner di buon gusto».