Fidanzamento, come dirgli che l’anello non ti piace

da , il

    anello fidanzamento

    an

    L’anello di fidanzamento non vi piace. È stato tutto perfetto: si è messo in ginocchio e vi ha chiesto di sposarlo. Vi ha infilato al dito il simbolo del vostro amore ed è stato lì che avete visto quel coso brillare al vostro anulare. Orrore, il vostro fidanzato si è impegnato, ma ha scelto un gioiello bruttissimo e ora non sapete cosa fare. Siete voi a doverlo portare e ovviamente tutti vi chiedono: “Me lo fai vedere?”. Come comportarsi in questa situazione? Capita spesso che il nostro lui sbagli regalo, ma sbagliare l’anello è davvero un problema.

    Lo guardate e lo riguardate cercando di prendere il lato più positivo, ma quello non può essere il vostro anello di fidanzamento e continuate a ripetere che avreste dovuto andare con lui a sceglierlo. Forse è vero, ma la proposta di matrimonio avrebbe perso di significato. Non credete?

    Scegliere l’anello sbagliato è un bestiale autogol anche per lui, che ormai dovrebbe conoscervi così bene da sapere quali sono i vostri gusti. Qualcuno sostiene di pensarci bene prima di andare all’altare con una persona così. Potrebbe essere un segno premonitore. Io a queste cose non credo: probabilmente nell’emozione di fare, ha fatto troppo o troppo poco.

    Ricordiamoci poi che gli uomini sono notoriamente pessimi a scegliere i regali. E ‘una generalizzazione. Tenete conto che la maggior parte dei gioiellieri ha una politica di ritorno di 28 giorni, quindi potreste cambiarlo. Non deve offendersi per forza, potreste anche dire sinceramente: “Amore, perdonami, ti amo tanto ma è troppo e non mi sento a mio agio. Voglio portare sempre questo anello e per farlo devo averne uno più in linea con il mio stile”. Provate, oppure appendetelo al collo (per nasconderlo) con la classica scusa: così è più vicino al mio cuore.