Fiori per matrimonio: prezzi e idee per tutti i gusti [FOTO]

da , il

    I fiori per il matrimonio sono l’addobbo più importante. Credo che una sposa possa rinunciare a tutto, ma non a personalizzare il suo ricevimento con un fiore di suo gusto, che magari racconti la stagione delle nozze o il carattere degli sposi. Per rendere più bella la cerimonia, il fiorista deve poter vedere prima il luogo dove si svolge la messa e poi il banchetto, solo così potrà rendersi conto di come sia possibile organizzare al meglio la scenografia e se i vostri desideri possono concretizzarsi. Vediamo quindi qualche suggerimento per rendere il vostro matrimonio bellissimo.

    La scelta dei fiori

    scelta fiori

    Il consiglio è quello di scegliere fiori di stagione. Perché? I motivi sono diversi: prima di tutto perché resistono di più. È ovvio che una peonia a gennaio può avere qualche problema in più rispetto a una stella di Natale e poi per i costi. Desidera a tutti i costi un fiore introvabile rende ancora più caro l’addobbo. È ovvio che poi certi conti li dobbiate fare, in base, al budget. Inoltre, i fiori di stagione permettono di colorare le nozze nel modo più opportuno.

    Addobbo floreale in chiesa

    fiori chiesa

    In assoluto l’addobbo della chiesa è quello più importante, anche perché è proprio dove si celebrano le nozze che si vive l’emozione più grande. Vi consiglio di rispettare le linee della chiesa. Se è barocca, magari usate fiori chiari e leggeri, mentre se è molto spoglia potreste decidere per composizioni più accese. Non esagerate troppo, vi ricordo che è un momento spirituale e che a un matrimonio c’è la tendenza ad aggiungere, quando è preferibile essere minimalisti.

    Addobbo floreale in Comune

    fiori comune addobbo

    Spesso in comune i fiori non si portano, è il comune stesso a fornirli. Il motivo? La cerimonia dura 15 minuti e di solito prima e dopo la coppia, ci sono altri innamorati pronti a dire sì. Non c’è tempo di smontare e montare la scenografia. Quindi se lo desiderate chiedete al fiorista di farvi delle composizioni, simili a dei centro tavola, che potreste anche portarvi al ricevimento. E soprattutto fatevi dare l’ok dal Comune, non tutti infatti sono disponibili.

    Addobbo floreale al ristorante

    fiori matrimonio ricevimento

    Di solito si sceglie un addobbo unico sia in chiesa sia al ricevimento. Come per la cappella, il consiglio è un po’ lo stesso, la decorazione dipende dal tipo di architettura delle sale, dall’allestimento dei tavoli e dall’arredamento. Di base il consiglio è quello di fare dei centrotavola, tutti uguali, che richiamino anche la tovaglia e i piatti. Potreste anche far realizzare composizioni ad albero da mettere agli angoli della sala o delle ciotole con petali colorati.

    I costi degli addobbi floreali

    addobbi floreali costi

    I costi sono sempre molto vari, perché dipendono dal tipo di decoro e dalla scelta del fiore: è ovvio che la margherita costa meno dell’orchidea. In linea di massima considerate tra i 500 e i 2000 euro per la chiesa, stessa cifra per il ricevimento. Il Comune potrebbe chiedervi una tassa che comprende i fiori che varia dai 200 euro in su, mentre se volete decorare l’auto calcolate altri 100 euro. Il bouquet della sposa va, invece, dai 100 ai 250 euro.

    Se volete saperne di più:

    Bouquet sposa: ecco i fiori per quello invernale

    Bouquet sposa, i fiori per quello natalizio

    Chiesa matrimonio: fiori,addobbi e libretto per la cerimonia

    Addobbi matrimonio: palloncini, fiori e mille idee fai da te