Galateo matrimonio, la consegna del bouquet

da , il

    Il bouquet ha una storia e un galateo, esattamente come il resto del matrimonio. Non pensiate che scegliere i fiori sia sufficiente. Stavolta è l’uomo che deve seguire alcune regole. Ma vediamole insieme.

    Il bouquet è l’ultimo omaggio che il futuro sposo fa alla sua promessa, chiudendo il ciclo del corteggiamento. Deve essere lui a ordinarlo ed eventualmente a consegnarlo poco prima delle nozze. Va recapitato a casa la mattina del matrimonio. Non lo deve consegnare di persona. Porta sfortuna: gli sposi si devono vedere in chiesa.

    Per la scelta può farsi consigliare da una parente stretta o da un’amica, che deve essere informata sul look della futura sposa.

    Per quanto riguarda il lancio: alla fine del banchetto la sposa regala il bouquet all’amica nubile più cara, come augurio di nozze per lei entro l’anno. Solo se le amiche sono più d’una, allora si procede al classico lancio. Può altrimenti scegliere di regalare un fiore ciascuna, magari quelli più belli e particolari.

    Il porta bouquet è un oggetto che è tornato di moda di recente, quindi se volete potreste utilizzarlo. in genere si tratta di un manico-imbuto, al cui interno si infilano i fiori e il metallo prediletto è l’argento.

    Foto tratte da

    fotografinapoli.com

    lavandia.fr

    difiorefotografi.it.