5 errori da non fare dopo aver deciso di sposarsi

Ci sono 5 errori che si commettono spesso una volta deciso di sposarsi, quali sono e come evitarli per vivere al meglio il momento dell’organizzazione della cerimonia e del ricevimento? Come evitare di farsi prendere dall’ansia e rendere memorabili le nostre nozze? Ecco gli errori da evitare e i consigli da seguire

da , il

    Quali sono i 5 errori da non fare dopo aver deciso di sposarsi? La decisione di convolare a nozze è una delle più importanti della nostra vita, ma una volta presa, ci sono delle cose da evitare di fare assolutamente nella fase dell’organizzazione dell’evento. Vediamo quindi alcuni consigli su cosa non fare dopo aver deciso di sposarsi per vivere con più tranquillità e con meno stress questo periodo così significativo nella vita di ogni coppia.

    Farsi prendere dall’entusiasmo

    L’organizzazione di un matrimonio vi metterà di fronte a tante scelte importanti e ognuna di esse deve essere ponderata con calma e con tranquillità.

    Al bando quindi le scelte fatte nella fretta del momento, nessun aspetto della cerimonia o del ricevimento va preso alla leggera: se siete nel dubbio, fermatevi un attimo e ripensate a ogni alternativa che avete, e solo quando vi sentite sicure decidete in via definitiva, così eviterete di pentirvi delle vostre scelte in seguito.

    La sposa “Bridezilla”

    Non avete mai sentito parlare della sindrome della sposa Bridezilla? Il termine nasce dalla fusione ironica tra le parole “bride”, in inglese sposa, e Gozilla, uno dei mostri più famosi del cinema. La sposa Bridezilla è molto, molto stressata, perché? Cerca di monopolizzare ogni aspetto dei preparativi, scegliendo da sola e commettendo spesso l’errore di non tenere conto della volontà del partner.

    Se volete evitare la sensazione che tutto il peso dell’evento sia sulle vostre spalle, imparate a suddividere i compiti non solo con il vostro futuro marito, ma anche con le amiche e i parenti disposti ad aiutarvi.

    Farsi influenzare

    Un errore altrettanto comune è quello di farsi influenzare dagli altri. Nella fase dell’organizzazione delle nozze tutti avranno un’opinione in merito, amici e parenti vi riempiranno di consigli più o meno richiesti, vi racconteranno delle loro esperienze e vi daranno tantissimi suggerimenti.

    Fate attenzione quindi a non farvi influenzare, parliamo alla fine del vostro giorno, uno dei più importanti della vostra vita, e deve essere il risultato delle vostre scelte, deve rispecchiare il vostro stile e i vostri gusti, deve essere insomma esattamente come voi e solo voi lo avete sempre sognato.

    Essere irremovibili

    Essere irremovibili è forse uno degli errori di cui più spesso ci si pente in seguito. Anche se nella vostra immaginazione il giorno del matrimonio deve svolgersi in un certo modo, i professionisti nei diversi settori che riguardano la cerimonia, il ricevimento e i diversi servizi non sempre potranno venirvi incontro su tutto.

    Cercate quindi di scendere a qualche compromesso, valutate le opzioni e fatevi aiutare nella scelta dal vostro parner: in un modo o nell’altro ogni cosa sarà perfetta alla fine.

    Pensare solo al matrimonio

    Questo è l’errore più comune di tutti tra le future spose: passare ogni momento di ogni giornata a parlare solo del matrimonio. Far girare la vostra vita completamente intorno ai preparativi delle nozze senza lasciare spazio per la vita di coppia ma anche per le amicizie, gli affetti familiari o il lavoro è sbagliato.

    Trovate il modo di suddividere il vostro tempo così che nessuno si senta messo da parte o trascurato, le nozze sono importanti ma una volta passato il giorno del vostro matrimonio, il ritorno alla vita normale potrebbe non essere dei migliori se non avete dato la giusta importanza anche alle altre cose che contano nella vostra vita.

    Dolcetto o scherzetto?