I 10 matrimoni più influenti della storia

I 10 matrimoni più influenti della storia hanno avuto come protagonisti uomini e donne che hanno lasciato un segno per le generazioni a venire.

da , il

    I 10 matrimoni più influenti della storia hanno come protagonisti uomini e donne che hanno lasciato un segno importante fino ai giorni nostri, coppie formate da politici, magnati dell’industria, reali o persone un tempo comuni, che dopo aver scelto di unire le loro vite sono diventati un esempio per le generazioni successive. Scopriamo insieme quali sono stati i matrimoni più importanti della storia antica e moderna.

    John e Jackie Kennedy

    Uno degli amori più travagliati della storia è stato quello tra John e Jackie Kennedy: una delle donne più eleganti del mondo lei, presunto amante di Marilyn Monroe lui. A oggi il Presidente Kennedy è noto come uno dei più amati nella storia del Paese, sono tantissimi quelli che piangono ancora la sua morte a tanti anni di distanza dall’assassinio del 1963. Ma non sarebbe diventato il grande uomo che fu senza una donna come Jackie a supportarlo, malgrado tutto.

    Bill e Melinda Gates

    Tutti sappiamo chi è Bill Gates, a oggi l’uomo più ricco sul Pianeta il cui nome è legato alla Microsoft. Ha conosciuto la sua futura moglie negli anni ’80 quando lei era solo un’assistente dell’azienda alle prime armi. Insieme, hanno creato la più potente fondazione privata al mondo, la Fondazione Bill & Melinda Gates, con un patrimonio di oltre 38 miliardi di dollari e attiva nel campo della ricerca medica, della lotta all’AIDS e nel miglioramento delle condizioni di vita nei Paesi poveri.

    Bill e Hillary Clinton

    Tutti ricordiamo questa coppia a causa del “Sexgate” che distrusse la carriera dell’allora Presidente degli Stati Uniti a causa della relazione con la stagista Monica Lewinsky. D’allore ne è passata di acqua sotto i ponti, Bill e Hillary Clinton si sono riappacificati e lo scandalo del 1998 è diventato soprattutto per lei l’occasione di ottenere il consenso delle donne americane in vista delle prossime elezioni, quelle che potrebbero eleggere per la prima volta nella storia un Presidente degli Stati Uniti donna.

    Beyoncè e Jay Z

    I due cantanti si sono sposati nel 2008, dopo che Jay Z ha regalato a Beyoncè un solitario da 5 milioni di dollari, uno degli anelli di fidanzamento delle star più famosi oltre che preziosi. Dominatori incontrastati dell’industria musicale americana, i due hanno un patrimonio di quasi 1 miliardo di dollari, continuano a collezionare premi musicali di ogni genere e dettano le tendenze fashion del momento come pochissimi altri.

    Michael McConnell e Jack Baker

    Michael McConnell e Jack Baker sono i primi due uomini nella storia a unirsi in matrimonio. Accadde il 3 settembre del 1971 a Minneapolis e diventò il caso emblematico che divise l’opinione pubblica d’allora fino ai giorni nostri. Inutile dire che se non fosse stato per la loro perseveranza e per il loro amore reciproco, le rivendicazioni delle coppie omosessuali sarebbero ancora oggi, a torto, del tutto ignorate dal resto del mondo.

    Marie e Pierre Curie

    Una grande storia d’amore finita tragicamente lega questi due scienziati vissuti a fine ‘800. Pierre e Marie Curie si sposarono a Parigi nel 1895, legati dal comune amore per la medicina e lavorarono fianco a fianco fino a scoprire le radiazioni e a vincere i premi Nobel, due per lei. Senza di loro non avremmo i reattori nucleari, le radiografie e tante altre innovazioni nel campo medico.

    William Masters e Virginia Johnson

    Anche in questo caso, sono due scienziati quelli che unendosi in matrimonio hanno lasciato un’impronta immortale nella storia. William Masters e Virginia Johnson si sono interessati al campo della sessuologia e hanno gettato le basi già negli anni ’50 per la rivoluzione che avrebbe segnato il decennio successivo, svecchiando le precedenti concezioni riguardo la donna e la sua sessualità. La coppia ha lasciato un’eredità culturale tale che nel 2013 è stata lanciata negli USA una serie televisiva dedicata alla loro storia, “Masters of sex”.

    Romeo e Giulietta

    Parliamo di due personaggi tra i più famosi nella cultura popolare moderna. I protagonisti della famosissima tragedia scritta da William Shakespeare nel lontano 1594 sono diventati il simbolo moderno dell’amore assoluto, contrastato ma mai vinto, che spinge i due giovani fino al sacrificio della vita terrena pur di restare uniti nell’Aldilà. Inutile dire che pochi hanno davvero letto la tragedia, altrimenti saprebbero che i due avevano solo 13 anni nella stesura originale del testo, ma questo rovinerebbe la favola moderna che Romeo e Giulietta ancora incarnano dopo 500 anni, non è così?

    Homer e Marge Simpson

    Saranno anche personaggi di fantasia, ma Marge e Homer Simpson sono diventati icona di un amore senza tempo in grado di resistere a tutto. Lo sappiamo, i Simpson non sono mai stati un cartone per bambini: specchio dell’America moderna e in parte anche del resto del mondo, mettono in luce ogni giorno vizi e virtù dell’umanità senza filtri. Ma non dimenticano mai di mostrare al mondo che con la buona volontà, anche l’amore più travagliato può resistere a tutto.

    Enrico VIII e Anna Bolena

    Enrico VIII è ricordato nella storia per essere stato un uomo volubile e di certo focoso, dato il gran numero di mogli che prese dopo aver rotto i ponti con la Chiesa Cattolica. Anna Bolena, la sua seconda moglie, lo mise davanti a quella scelta, per lei il sovrano inglese mise in moto una serie di cambiamenti politici che avrebbero portato alla separazione della Chiesa Anglicana da Roma, oltre a rendere il divorzio materia di Stato e non più di completo dominio del Vaticano.