Idee per matrimonio, giocare con la luce

da , il

    Certo che sotto la luce giusta si vede tutto diversamente. Vale anche per il matrimonio. Per personalizzare il giorno del vostro sì vi suggerisco La Luce degli Sposi, ovvero un’architettura decorativa fatta di giochi di luce. E’ possibile trasformare location semplici in qualcosa di unico e quelle uniche in qualcosa di meraviglioso.

    Immaginate di aver scelto un maniero per il vostro matrimonio e arrivando vedete il ponte levatoio e le mura valorizzate da fasci di luci colorate. Nel cortile il banchetto con alternanza d’illuminazioni a seconda dei movimenti degli ospiti. Fantastico. Non servono altre decorazioni.

    L’illuminotecnica decorativa è il connubio fra l´illuminazione e l´arte di illuminare. Su quest’ultima frase bisogna fare un po’ di attenzioni. Sono capaci tutti di accendere la luce, ma trasmettere emozioni e dar vita al matrimonio perfetto è una qualità di pochi.

    “Il primo passo per costruire un´atmosfera giusta è fare un sopralluogo notturno presso la location”, racconta Cristiano Monoscalco, creatore di La Luce degli Sposi a NozzeClick. “La progettazione dell´illuminazione tiene conto di quanto detto e viene concepita in sintonia con gli allestimenti del catering, cercando di dare un tema di colori e stili omogeneo al matrimonio”.

    Si possono proiettare frasi, gli sposi più estroversi hanno colorato le proprie nozze seguendo un tema preciso: come la Ferrari testa rossa (davvero romanrico!!), vestito per la sposa rosso con bouquet bianco, catering con allestimento giallo-rosso, logo ferrari proiettato sulla facciata, torta a forma di cavallino bianca illuminata di rosso e immancabile partenza con acclusa “sgommata” direzione aeroporto.

    Dolcetto o scherzetto?