Il Bhutan in festa per il matrimonio reale del “principe charmant dell’Himalaya”

da , il

    matrimonio principe buthan

    Grande festa nel regno buddista del Bhutan che sta per celebrare le nozze del “principe charmant dell’Himalaya“, ovvero il principe azzurro del regno. Si tratta delle nozze di Jigme Khesar Namgyel Wangchuck, 31 anni, laureato in scienze politiche a Oxford e con studi negli Stati Uniti e in India, che giovedì si unirà in matrimonio ad una 21enne di origini borghesi, Jetsun Pema. Grandi preparativi per salutare la coppia reale che potrà contare sull’affetto dei sudditi che per vari giorni li celebreranno con balli e canti.

    Jigme Singye Wangchuck, dopo la morte del padre ha dato il via ad un processo di democratizzazione del regno nel 2001. “La mia più grande preoccupazione è che con il mondo che cambia, non perdiamo questi valori fondamentali su cui si fonda la nostra identità in quanto popolo e nazione”, aveva detto nel suo primo discorso.

    Ora che è pronto per le nozze, il regno non aspetta altro. Il re aveva anche dichiarato di desiderare un matrimonio “semplice”, molto diverso da quello di William e Kate e Alberto e Charlene e proprio per questo negli invitati non figurano né teste coronate né capi di Stato.