Intimo sposa 2011, la collezione Emperatriz

da , il

    Se avete voglia di stupire vostro marito, dovete scegliere Emperatriz. La nuova collezione è davvero sorprendente. Intanto, come avrete potuto notare dalla galleria fotografica, perché i capi sono molto più di semplici completi, sono quasi dei mini vestiti da abbinare al proprio abito da sposa o da conservare per la propria notte di nozze e da sfoggiare al momento giusta. Trionfa, com’è giusto che sia, il bianco. Lo so che per la maggior parte delle coppie, la prima notte di nozze non è la prima notte in assoluto, ma rispettare almeno la scelta del colore può davvero essere un modo carino per “giocare” con le tradizioni.

    Come vedete benché le linee siano molto moderne, c’è un piccolo ritorno al passato con l’uso dei reggicalze e qualche corpetto. Tornano i body, che sono meravigliosi sotto qualsiasi vestito perché non lasciano segni o difetti, soprattutto se molto aderenti, quasi fossero una seconda pelle.

    I reggiseno seno tutti senza spallina: questo indica che sono capi da usare sotto il vestito, da nascondere, infatti non hanno pizzi o decorazioni particolarmente invadenti, anzi direi che sono molto minimalisti. Il vezzo maggiore lo danno gli inserti in raso e qualche sfumatura di colore.

    Da notare la blusa e le piccole vestaglie o sottovesti che propongono per coprire l’intimo più stresso. Io, se fossi pronta alle nozze, ci penserei. Perché questo look è davvero un modo, per essere sexy e al tempo stesso affermare la propria grinta di donna moderna.

    Dolcetto o scherzetto?