L’abito da sposa riciclato più glamour è fatto con gli scarti di un vecchio paracadute!

da , il

    Ecologiste con una grande attenzione all’ambiente? L’abito da sposa perfetto per voi potrebbe allora essere ricavato da un vecchio paracadute, proprio come i modelli proposti dalla stilista francese Valerie Pache, che ama riutilizzare vele di parapendii, che vengono trattate e tinte, per realizzare abiti unici e davvero originali. Vari modelli nella sua collezione “robes de mariée”, che comprende molti abiti che hanno tutti una cosa in comune: sono ricavati dalle vele di parapendii o paracaduti. La stilista però non si limita a questo: recupera anche vecchi abiti d’epoca o rifiuti di prodotti tessili, che poi lavora con fibre naturali come canapa e seta organica per ottenere tessuti particolarissimi.

    I suoi abiti sono ispirati alla leggerezza del vento e dell’aria e proprio per questo ha pensato di utilizzare le tele di paracaduti e parapendii. I prezzi degli abiti vano dai 1.000 ai 3.000 euro: la stilista Valerie Pache collabora anche al progetto Shamengo “1000 pioneers of the New World”, grazie a cui molti artisti presentano i loro progetti per un mondo migliore con un’attenzione particolare all’ecologia e al riciclo.