Le decorazioni più belle per un matrimonio primaverile

da , il

    Se volete organizzare un perfetto matrimonio primaverile, per prima cosa, lasciatevi ispirare dai colori e dalle atmosfere di questa bellissima stagione. Le sposine di aprile o di maggio dovranno cominciare già da ora a pensare a come rendere unico il loro grande giorno, con fiori e decori perfetti per la stagione. In primis, sempre di moda sono i colori pastello: i fiori si tingono di rosa, azzurro, violetto e arancione e si mixano tra loro per risultati davvero chic e alla moda. Ovviamente sarà anche importantissimo organizzare nei minimi dettagli la festa

    Per un matrimonio primaverile potrete anche rischiare e organizzare un aperitivo all’aperto. Se vi sposate ad aprile evitate però di sfidare la sorte e per la cena trasferitevi all’interno: un giorno caldo di sole invece sarà perfetto anche per spostare alcuni momenti del ricevimento all’esterno.

    Come abbiamo detto molte volte, per la Chiesa meglio prediligere il monocolore e non allontanarsi troppo dal classico bianco dei fiori più belli: molti sacerdoti infatti non amano che la Chiesa venga addobbata con altri colori e il bianco risulta sempre molto chic.

    Per il ricevimento invece potrete sbizzarrivi anche a mescolare tra loro colori molto diversi: che ne dite ad esempio di composizioni di fiori arancioni e lilla? Un accostamento inusuale per un risultato bellissimo e spettacolare!

    Infine l’abito della sposa di primavera dovrà avere qualche dettaglio romantico come un tocco di pizzo o dei fiori di stoffa applicati. Anche in questo caso, per il ricevimento, potreste aggiungere qualche dettaglio colorato, come un cerchietto in seta particolare.