Libro: “Festa di divorzio” di Laura Dave

da , il

    Festa di divorzio

    Il party di divorzio. È una delle idee più strane che abbia mai sentire, come se la fine del matrimonio sia una bella notizia. Eppure in Giappone esiste davvero e l’inventore sta diventando ricco, perché questo rito per chiudere un’unione celebrata in modo sacro è davvero un passaggio di rinascita. Bene, se avete voglia di leggere qualcosa a tema vi propongo: la festa di divorzio di Laura Dave. Non parla del Sol Levante ma della fine degli amori e dei matrimoni: quelle storie che sembrano destinare all’infinito e invece…

    Dave Laura racconta di Gwyn e Thomas, una coppia fortunata che ha potuto godere di 35 anni favolosi, d’amore e che ora stanno organizzando un mega party nella splendida residenza di Montauk, sulla punta orientale di Long Island, per annunciare ad amici e parenti il loro imminente divorzio.

    Lo so, pensare di sposarsi e leggere un libro che inizia così non è semplice, ma si parla anche di amore perché il figlio della coppia s’innamora di Maggie che, dopo aver passato i suoi primi trent’anni a scappare dagli uomini, ha finalmente trovato la persona giusta.

    Forse non è un libro che resterà in letteratura, ma racconta le due facce dell’amore anche quella che a volte dimentichiamo, la parte più reale che spesso ritroviamo subito dopo l’annuncio di nozze tra pizzi e merletti. Non aspettatevi lo zuccherino alla fine.

    Foto tratta da legnanonews.com