Lista nozze in agenzia viaggi: come funziona?

da , il

    lista nozze agenzia viaggi come funziona

    La lista nozze in agenzia viaggi è una consuetudine ormai molto di moda tra gli sposini anche perchè va considerato il fatto che molti matrimoni arrivano dopo un periodo di convivenza. Se in casa non vi manca nulla e siete dotati di tutti i casalinghi indispensabili, cosa farvi regalare ancora? Quindi, perché non aprire la lista nozze in agenzia viaggi? In questo modo potreste farvi regale una luna di miele da favola, coprendo l’ambiziosa spesa. Ovviamente il costo dell’intera vacanza va suddiviso in tante piccole quote cui abbinare altrettanti ipotetici momenti del viaggio, per esempio cena a lume di candela sul mare con orchestra, piuttosto che passeggiata a cavallo sulla spiaggia o immersioni nella barriera corallina.

    Come funziona la lista in agenzia viaggi

    I pacchetti devono essere a libera offerta o prevedere, come ho appenda detto, delle esperienze. In questo modo si ottiene il risultato di evitare l’idea poco romantica della colletta e di rendere possibile un contributo adeguato per tutte le tasche. Chi vuole essere più generoso con gli sposi potrà regalare loro un costoso safari in lodge esclusivi o una notte in un albergo da sogno. Informatevi bene sulle offerte. È vero che la vacanza sarà regalata, ma è inutile sprecare soldi. In alcuni casi i pacchetti ‘luna di miele’ prevedono addirittura la seconda settimana di soggiorno gratuita per la sposa o uno sconto del 50%.

    Come comunicare agli invitati gli estremi della lista

    Sempre molto dibattuto e oggetto di numerose critiche è anche il modo di comunicare la vostra lista nozze gli invitati. Assolutamente vietato (sempre e comunque!) inserire il bigliettino con il riferimento della lista nozze nella busta dell’invito: si tratta di un gesto decisamente poco elegante e raffinato. La cosa migliore sarà quella di “servirvi” di un amico che possa fare da tramite per tutti coloro che si informeranno sul vostro regalo: anche i genitori e i suoceri potranno provvedere ad un discreto passaparola tra gli invitati più grandi. Se invece avete deciso di farvi regalare il viaggio ma senza prenotarlo in agenzia, l’idea in più potrebbe essere quella di creare un piccolo sito o blog con le tappe, corredate da belle fotografie, del vostro viaggio di nozze con ovviamente anche l’indicazione dell’IBAN a cui fare la donazione.