Lista nozze: quella per divorziati ora c’è anche in Italia

da , il

    Lista nozze per divorziati

    È stata la grande idea di un magazzino inglese che a una certo punto della sua vita commerciale ha capito che c’era un nuovo pubblico da conquistare: i divorziati, ovvero i single di ritorno. Purtroppo quando ci si separa bisogna dividere tutto o lasciare le proprie cose al partner per non litigare. Riorganizzare una casa ha costi davvero elevati e non è semplice anche da un punto di vista psicologico. Allora perché non organizzare una lista nozze. È un modo simpatico per esorcizzare le tensioni di una situazione critica e soprattutto per fare spallucce e dire: “tieniti tutto”.

    Bene, questa iniziativa è arrivata anche in Italia. I prossimi 8 e 9 maggio a Milano sbarcherà il primo salone del divorzio in Italia, proposto dagli organizzatori di «Ex-Punto e a capo». Il salone del divorzio è una novità, invece, francese. Infatti, è proprio la catena francese Fnac ad occuparsi della lista nozze.

    Non perdete questo grande e vento perché saranno molte le occasioni per riflettere e divertirsi. Durante il salone di maggio, ci saranno dibattiti e incontri con le agenzie investigative, matrimoniali, immobiliari, di viaggi e di disbrigo pratiche, babysitting o petsitting, studi legali, consulenti per i problemi di coppia, e pure esperti di arredamento e di make up. Bisogna tornare belli e su piazza.

    Dolcetto o scherzetto?