Location matrimoni, sposarsi in una toilette a Time Square

da , il

    Matrimonio in toilette

    Il giorno del matrimonio, la location più classica è la Chiesa, seguita dal Comune. Eppure ci sono persone che non riescono proprio ad accontentarsi, farebbero di tutto per trovare un luogo stravagante per dire sì. In alcuni casi, vanno a cercare un posto che abbia un significato per la loro storia o per la loro famiglia, per altri, invece, che sia totalmente trasgressivo. C’è capitato quindi di vedere di tutto: qualcuno ha deciso di farlo sotto il mare, con tanto di bombole e di pinne, qualcuno in mongolfiera.

    Ci sono persone che volano su un’isola caraibica, che raggiungono la cima di un monte o che scelgono una fabbrica di cioccolato, ma mai e poi mai avrei pensato che qualcuno potesse andare in una toilette pubblica in centro a New York.

    Le toilette Charmin a Time Square sono state la location d’amore di una coppia di sposi (li vedete sorridenti nella foto) che hanno voluto dire sì proprio tra il lavabo e la turca. Per l’occasione, per fortuna, sono state aperte solo per loro e per gli ospiti. In effetti, se fossero state fruibili, sarebbe stato ancora più trash.

    Ovviamente gli sposi ci hanno guadagnato, perché la toilette ha fatto da sponsor al matrimonio, pagando poi i costi di organizzazione e il viaggio di nozze. Diciamo che è stata un’operazione di marketing, si usa molto in questo periodo di crisi. Ma voi, avreste mai accettato? Una chicca, l’abito della sposa, è stato interamente realizzato con la carta igienica!

    Dolcetto o scherzetto?