Manicure sposa: i dettagli che contano

da , il

    Le mani, durante il matrimonio e la cerimonia, saranno sempre in primo piano e proprio per questo è necessario curarle al meglio ma soprattutto realizzare un manicure sposa davvero perfetto. Se siete abili in questo, lo potete anche fare da sole o, in alternativa, affidarvi ad un’estetista: la cosa importante è che le vostre mani siano il più naturali possibili e che rispecchino il vostro modo di essere. Se solitamente portate unghie corte e non laccate, vi consiglio di evitare ricostruzioni in gel e unghie troppo lunghe che su di voi stonerebbero decisamente.

    Se volete realizzare un perfetto manicure in casa, il giorno prima delle nozze, concedetevi un impacco con crema idratante. Lasciate a bagno le vostre mani, e spingete indietro le cuticole con dei bastoncini di legno morbido.

    Evitate di tagliare le cuticole se proprio non ne avete un estremo bisogno: rischiereste solo di tagliarvi e procurarvi delle escoriazioni.

    Se le vostre unghie non sono molto lunghe, evitate anche di usare il tronchesino ma limitatevi ad accorciarle e limarle con una limetta di cartone. In questo modo potrete controllarne la forma ed evitare di accorciarle troppo.

    Ed ora lo smalto: assolutamente vietati i colori troppo forti e scuri. Utilizzate un rosa chiaro o un beige: non dimenticate mai anche una base per proteggere l’unghia e il top coat brillante per fissare tutto.

    In questo modo il vostro manicure sarà perfetto e anche molto semplice da realizzare: ricordate infatti che le mani saranno in primo piano per tutta la cerimonia e dovranno essere perfette e pronte ad accogliere la fede nuziale.

    Dolcetto o scherzetto?