Manicure sposa: mani in primo piano

da , il

    Quando di parla di bellezza sposa non si può certo tralasciare un punto fondamentale, ovvero la manicure perfetta per la sposa che deve avere mani sempre in primo piano e prive di imperfezioni. Se siete abbastanza abili, potete anche realizzarlo da sole, a patto di avere la sicurezza del risultato. Per prima cosa di consiglio, qualche mese prima del matrimonio, di cominciare a curare le vostre mani con creme adeguate e idratanti. Una volta a settimana fate un impacco da tenere in posa tutta notte e da proteggere con guanti di cotone.

    Il giorno prima del matrimonio procedete con la manicure vera e propria: se avete molte pellicine da eliminare vi consiglio di rivolgervi ad un’estetista per evitare di tagliarvi, in caso contrario potrete anche procedere da sole.

    Per prima cosa ammorbidite le mani in acqua tiepida e con un bastoncino di legno spingete indietro le pellicine: in questo modo le vostre mani saranno perfette. Evitate di tagliare troppo le unghie ma limatele per ottenere la forma perfetta: consiglio di tenerle squadrate o leggermente arrotondate, per una effetto più chic.

    La mattina del matrimonio applicate lo smalto: chiaramente sono banditi tutti i colori scuri ma utilizzare un beige molto naturale. Non dimenticate un top-coat brillante per rendere più luminoso il vostro smalto.

    Ricordate di assicurarvi che lo smalto sia perfettamente asciutto prima di muovervi: in quel giorno avrete certamente i minuti contati e lo smalto dovrà essere perfetto!

    Nelle foto infatti ci sono molto spesso primi piani delle mani: ecco perché, oltre chiaramente al trucco, sarà fondamentale anche curare questi dettagli.