Marcia nuziale, tradizionale o originale? [VIDEO]

da , il

    La musica per il vostro matrimonio, come abbiamo sottolineato più volte, va scelta con attenzione e la marcia nuziale in modo particolare, dato che è uno dei momenti più emozionanti di tutta la cerimonia. Tutti gli occhi degli invitati saranno infatti puntati sulla sposa e sul padre, che cammineranno verso l’altare dove lo sposo attenderà la sua futura moglie. Ci sono però coppie che, a dispetto della tradizione, hanno deciso per una marcia nuziale assolutamente fuori dal comune! Questi video, postati anche sulla rete, hanno avuto talmente successo che hanno creato una vera e propria moda. Eccoli!

    Marcia nuziale, come scegliere la musica perfetta

    Prima di tutto vi vogliamo dare qualche consiglio per scegliere la musica più adatta per l’entrata della sposa. Ovviamente andrà fatta un’importante distinzione tra matrimoni civili e religiosi. Quando vi sposate in Chiesa infatti, l’originalità e le stranezze non sono quasi mai apprezzate. In questo caso vi consigliamo di scegliere una musica classica, che fa parte della tradizione e di riservare i pezzi più originali per il ricevimento. Discorso diverso invece quando vi sposate in Comune: in questo caso andranno benissimo anche canzoni di musica leggera. Ricordate comunque che anche se si tratta di un matrimonio civile, è sempre un momento solenne e non certo un’esibizione da circo.

    La marcia nuziale più originale per il vostro matrimonio

    E’ notizia recente quella della coppia spagnola di Sant Boi de Llobregat in Spagna che ha deciso di sostituire la marcia nuziale con l’inno della Champions League che è stato cantato dal coro della Chiesa. Sorprendentemente è stata proprio la ragazza a decidere per questa musica, per fare una sorpresa al suo ragazzo appassionato di calcio. Ha ottenuto poi milioni di visite il video della marcia nuziale di Jill e Kevin , meglio conosciuto come “J.K. Wedding Entrance” . la coppia ha scelto di far ballare testimoni e amici a ritmo della canzone Forever di Chris Brown. “E’ stata la prima cosa che abbiamo deciso quando abbiamo iniziato a pensare al nostro matrimonio” hanno dichiarato gli sposini.

    La musica per l’uscita dalla Chiesa

    Se per l’entrata in Chiesa è richiesta una musica solenne, per l’uscita potrete sperare in una concessione più moderna. Potreste, ad esempio, richiedere di suonare la vostra canzone del cuore o un pezzo di un artista di musica leggera, accordandovi sempre prima con il prete. In caso di risposta negativa, una volta usciti dalla Chiesa, potrete organizzare un corteo a ritmo di Waka Waka di Shakira proprio come hanno fatto qualche tempo fa Anna e Tommaso, che hanno ballato per le vie del loro paese accompagnati da amici e parenti.

    La marcia nuziale tradizionale

    Se invece le stranezze non fanno per voi, per la marcia nuziale classica non avrete che l’imbarazzo della scelta. Ecco qualche idea dal repertorio classico:

    - Johann Pachelbel: Canone in Re Maggiore

    - Antonio Vivaldi: La Primavera

    - Woflgang Amadeus Mozart: Marcia Nuziale (da “Le Nozze di Figaro”)

    - Georg Friedrich Händel: Aria (da “Water Music”)

    - Richard Wagner: Coro Nuziale (da “Lohengrin”)

    - Felix Mendelssohn-Bartholdy: Marcia Nuziale (da “Sogno di una notte di mezza estate”)

    - Georg Friedrich Händel: Coro Hallelujah (da “Messiah”)

    - Ludwig Van Beethoven: Inno alla Gioia (da “Nona Sinfonia”)

    - Johann Sebastian Bach: Concerto Brandeburghese n. 4

    - Georg Friedrich Händel: The Arrival of The Queen of Sheba