Matrimonio bollywoodiano a Venezia: le foto di una cerimonia ma vista prima!

da , il

    Un matrimonio bollywoodiano da mille e una notte quello che si è visto a Venezia lo scorso week end. A giurarsi eterno amore c’erano la figlia del re indiano del ferro e il suo fidanzato: Vinita e Muquit, per le loro nozze hanno voluto solo il meglio ed hanno incantato la laguna con un evento mai visto prima. San Clemente è così diventata il set ideale per nozze da sogno con concerto della cantante colombiana Shakira. 800 ospiti, scenografia bollywoodiana, sei mesi di lavoro oltre ad uno staff di 500 persone tra scenografi, architetti e decoratori. Che dire? Un evento milionario che ha destato la curiosità della stampa mondiale per lo sfarzo e per il lusso mai visto prima.

    La cerimonia vera e propria, dopo due giorni di festeggiamenti, di è svolta al San Clemente Palace Hotel & Resort in cui è stata preparata una tensostruttura con riproduzioni di affreschi veneziani e lampadari di Murano, un palco con giochi d’acqua e fontane. Non sono mancati anche i riferimenti all’India con statue dorate di elefanti alte due metri e fiori ovunque.

    Lo sposo era interamente vestito d’oro ed è arrivato alla cerimonia con un cavallo bianco accompagnato da trampolieri.

    Vinita, la sposa, era invece vestita in bordeaux ed oro: i de si sono scambiati corone di fiori, come vuole la tradizione ed in un tempietto con candele, cuscini e tessuti si sono scambiati le promesse di matrimonio. Un matrimonio assolutamente unico: la famiglia della sposa ha speso centinaia di migliaia di euro tanto che la città di Venezia, per tre giorni, sembrava quasi paralizzata anche per i tantissimi curiosi che non hanno voluto perdersi questa cerimonia unica.