Matrimonio civile: 13 idee per personalizzare la cerimonia

Ci sono diversi modi per personalizzare la cerimonia del matrimonio civile, rito sottoposto a molte meno regole rispetto a quello religioso: dall’ingresso della sposa ai riti del matrimonio simbolico, dalla cerimonia unplugged al rito del tree planting, ecco le idee più interessanti

da , il

    Sono tante le idee per personalizzare il matrimonio civile, modi semplici o più particolari per rendere ancora più memorabile il giorno più bello nella vita di una coppia. Il matrimonio civile rispetto a quello religioso è sottoposto a meno limitazioni e regole, gli sposi avranno quindi più libertà di curare alcuni aspetti personalizzandoli in modi anche originali. Vediamo quindi alcune idee per rendere unica la celebrazione del matrimonio civile.

    Scegliere una location suggestiva

    Il matrimonio civile può essere celebrato praticamente ovunque, quello che vi serve è un celebrante che abbia l’autorizzazione per unirvi in matrimonio legalmente e nient’altro. Allora perché non scegliere una location particolare per le nozze? Potrete per esempio sposarvi in spiaggia, in riva a un lago, in un parco o magari nello stesso luogo in cui avete incontrato per la prima volta la vostra anima gemella.

    La scelta del celebrante

    In America è molto comune che gli sposi scelgano per celebrare il loro matrimonio un amico o un parente invece di un funzionario del comune. In Italia, a discrezione del Sindaco, è possibile, perciò perché non scegliere come celebrante delle vostre nozze il migliore amico dello sposo o la migliore amica della sposa? Il modo perfetto per rendere indimenticabili le vostre nozze.

    L’ingresso della sposa

    Potrete facilmente personalizzare anche il momento dell’ingresso della sposa: invece di far spargere i classici petali di rosa ai paggetti che precedono la sposa, potrete farli avanzare regalando un fiore alle invitate, oppure portando in mano dei palloncini a forma di fiori, o dei cartelli con scritte a tema. È il vostro giorno, la vostra immaginazione è l’unico limite.

    Gli sposi scrivono i loro voti

    Un’altra idea molto popolare oltreoceano è quella di scrivere i propri voti. Per rendere più suggestiva la cerimonia codificata con le sue formule così formali, gli sposi possono scegliere di preparare un pensiero da leggere al partner prima dello scambio degli anelli. Potete semplicemente esprimere in poche parole i vostri sentimenti, potete scegliere una poesia o un passo delle Letture che rappresenti quello che sentite o potete puntare su voti più ironici ma sempre sentiti per far sorridere e piangere allo stesso tempo la vostra dolce metà.

    L’handfasting

    L’handfasting o rito dei nastri è una cerimonia considerata legale in alcuni Paesi del Nord Europa e negli States. Consiste nel legare i polsi degli sposi con dei nastri colorati, a rappresentare simbolicamente la loro unione e l’inizio di una nuova vita insieme. Un rito molto suggestivo, scopritene di più nel nostro approfondimento.

    I riti del matrimonio simbolico

    Il matrimonio civile può anche essere personalizzato usando i riti del matrimonio simbolico, brevi rituali in cui si richiede la protezione degli elementi e della natura sulle nozze. Dal rito della sabbia a quello dell’acqua, dal rito delle candele a quello della rosa, le possibilità di personalizzare il momento della promessa di fedeltà e dello scambio degli anelli sono tante e tutte molto romantiche.

    Il rito del calore degli anelli

    Il rito del calore degli anelli ha origini pagane ed è molto diffuso nel Nord Europa, perfetto per rendere anche parenti e amici parte integrante della cerimonia. Quando la sposa arriva, i parenti si scambiano il sacchetto che contiene le fedi, pronunciando uno dopo l’altro il loro augurio. Quando il sacchetto tornerà agli sposi sarà appunto caldo, carico simbolicamente dell’affetto di quanti lo hanno stretto in mano.

    La cerimonia unplugged

    Se l’era moderna ci impone di tenere sempre con noi i nostri accessori tecnologici, il matrimonio è il momento perfetto per staccare la spina, anche letteralmente. Da qui nasce l’idea della cerimonia “unplugged”: gli invitati non potranno portare con loro cellulari, tablet, macchine fotografiche e altri strumenti di questo tipo. Il compito di fare le foto spetterà al fotografo che avete assunto, mentre gli ospiti potranno godersi la cerimonia senza distrazioni.

    Il rito del tree planting

    Un’altra idea in rapida ascesa in diversi Paesi del mondo è quella della cerimonia eco-friendly, durante la quale gli sposi piantano un albero, il simbolo del loro amore e della loro nuova vita insieme. Si tratta di una cerimonia molto suggestiva, soprattutto per gli sposi con il pollice verde, e sicuramente un modo per rendere il giorno delle vostre nozze davvero unico.

    Mehndi, gli sposi si tatuano le mani

    Il Mehndi è un rito indiano che consiste nel tatuare le mani degli sposi e anche delle invitate alle nozze prima della cerimonia. Si tratta di un rituale diffuso in Oriente e nell’Africa del sud: gli sposi vengono tatuati con dell’hennè lungo le mani e in alcuni casi anche lungo i piedi, un rito che ha la funzione di essere beneaugurante e di proteggere la coppia.

    La musica per il matrimonio

    Anche la scelta della musica per le nozze può essere più libera. Potrete per esempio assumere un’intera orchestra se questo è sempre stato il vostro sogno, da far sistemare nell’area della celebrazione per accompagnare il momento dello scambio dei voti e non solo quello dei successivi festeggiamenti; potrete scegliere band meno “convenzionali”, gruppi alternativi o magari potrete assumere musicisti che suonino strumenti poco diffusi dalle nostre parti, per esempio le cornamuse.

    La capsula del tempo

    L’idea della capsula del tempo ha una lunga storia, il modo in cui gli studenti americani conservano i loro ricordi dell’adolescenza per riscoprirli poi una volta adulti. Ma si può facilmente adattare anche al matrimonio, come? Gli sposi devono raccogliere lettere d’amore, regali e altri simboli del loro legame e chiuderli durante la cerimonia in un cofanetto. La capsula del tempo potrà poi essere riaperta nel giorno del loro 25esimo anniversario o anche prima.

    L’uscita degli sposi

    E per concludere, perché non accompagnare fuori gli sposi con qualcosa di diverso dal lancio del riso? Negli ultimi anni prende sempre più piede il lancio delle bolle di sapone, dei palloncini colorati o dei coriandoli, un modo per rendere ancora più gioiosa la giornata.

    Dolcetto o scherzetto?