Matrimonio gay: record in Argentina con oltre 1300 unioni in 6 mesi

da , il

    matrimonio gay argentina record

    In Argentina è record per i matrimoni omosessuali: se ne sono celebrati oltre 1.300 in soli 6 mesi di validità della nuova legger che garantisce questo diritto anche per le coppie gay. Il dato è stato riportato dal quotidiano Clarin, che secondo i dati forniti dalla Federazione Argentina per i diritti dei gay. Le coppie che si sono sposate sono in gran parte uomini con alle spalle anche una convivenza di lungo corso: tantissime le nozze celebrate soprattutto nella capitale Buenos Aires che ha visto un vero e proprio boom dei matrimoni gay negli ultimi se mesi.

    Pensate che nella maggior parte dei casi, ovvero il 70 per cento, le nozze hanno visto come protagonisti uomini che convivevano da almeno 12 anni e che finalmente hanno potuto realizzare il loro sogno.

    Il primo sì dell’Argentina è stato quello di Alex Freyre e Jose’ Maria Di Bello, che si sono sposati ad Usuahia e che sono stati i primi gay a sposarsi di tutta l’America Latina.

    La capitale Buenos Aires, tra città e provincia, ha registrato ben 900 unioni. Ricordiamo che la riforma del Codice civile che ha concesso questi matrimoni era stata approvata nel luglio scorso dopo un acceso dibattito politico.

    L’Argentina è stata inoltre il primo paese dell’America Latina a permettere la celebrazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso.

    Dolcetto o scherzetto?