Matrimonio in primavera, cosa fare in caso di pioggia?

da , il

    matrimonio con pioggia primavera

    Anche le più attente pianificatrici non possono controllare una cosa per il loro matrimonio primaverile: sto ovviamente parlando del meteo! La pioggia infatti può essere molto frequente soprattutto in primavera ed oggi vogliamo darvi qualche consiglio per affrontare al meglio la situazione. Ovviamente la prima cosa da fare è accettare la situazione con tranquillità, semplicemente perché non ci potete fare proprio nulla! Una crisi di nervi rischierebbe solo di rovinare il giorno più bello della vostra vita e sarebbe davvero stupido rischiare così tanto!

    Ovviamente, la prima cosa da fare quando organizzate il vostro matrimonio, sarà quella di prevedere un piano B. E’ bellissimo consumare un aperitivo in giardino ma in caso di pioggia dovrete essere certi che la location scelta abbia anche un luogo all’interno .

    Per quanto riguarda l’uscita dalla Chiesa invece, non avete molte alternative. La cosa più simpatica da fare sarà quella di acquistare degli ombrelli bianchi (che si possono anche affittare) da dare a tutti i vostri invitati. Le più chic, trovano anche quelli con le loro iniziali che potrete farvi creare su misura in un negozio di gadgets.

    Attenzione particolare poi all’abito: cercate di farvi lasciare il più possibile vicino alla Chiesa per evitare di sporcare le scarpe e l’abito ma soprattutto per non bagnarvi!

    Infine, qualsiasi cosa succeda ricordate sempre che è il giorno più bello della vostra vita e che non dovrete permettere ad un acquazzone ma neanche ad un piccolo temporale, di rovinarvi questa giornata che ricorderete per tutta la vita!

    Foto di Megan Byrd.