Musica matrimonio: “Mentre dormi” di Max Gazzè

da , il

    Oggi vi voglio proporre una bellissima canzone del bravissimo Max Gazzè, davvero dolcissima e perfetta per i momenti più romantici del vostro matrimonio. Si tratta delle nuovissima “Mentre dormi” ed è perfetta per sottolineare un momento come quello del taglio della torta o del vostro primo ballo come marito e moglie. Come spesso vi abbiamo consigliato infatti, la scelta della musica adeguata per le vostre nozze, è fondamentale per buona riuscita di un matrimonio. Oggi vi proponiamo il testo della bellissima “Mentre dormi” di Max Gazzè.

    Mentre dormi ti proteggo e ti sfioro con le dita,

    ti respiro e ti trattengo per averti per sempre

    oltre il tempo di questo momento.

    Arrivo in fondo ai tuoi occhi quando mi abbracci e sorridi

    se mi stringi forte fino a ricambiarmi l’anima questa notte senza luna.

    Adesso vola tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare.

    Adesso vola.

    Le piume di stelle sopra il monte più alto del mondo

    a guardare i tuoi sogni arrivare leggeri.

    Tu che sei nei miei giorni certezza, emozione.

    Nell’incanto di tutti i silenzi che gridano vita

    sei il canto che libera gioia, sei il rifugio, la passione.

    Con speranza e devozione

    io ti vado a celebrare come un prete sull’altare,

    io ti voglio celebrare come un prete sull’altare.

    Questa notte ancora

    vola tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare.

    Adesso vola.

    Le piume di stelle sopra il monte più alto del mondo

    a guardare i tuoi sogni arrivare leggeri.

    Sta arrivando il mattino, stammi ancora vicino,

    sta piovendo e non ti vuoi svegliare.

    Resta ancora, resta per favore e guarda come

    vola tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare.

    Adesso vola.

    Le piume di stelle sopra il monte più alto del mondo

    a guardare i tuoi sogni arrivare leggeri.

    Vooolaaaa…

    Adesso vola.

    Oltre tutte le stelle, alla fine del mondo,

    vedrai, i nostri sogni diventano veri!

    Dolcetto o scherzetto?