Nonostante la crisi le coppie non rinunciano ad un matrimonio da sogno

da , il

    matrimonio da favola spese

    Se pensate che la crisi economica influisca anche sulle spese dei matrimoni, vi sbagliate! Almeno è così per la maggior parte delle coppie che, pur di non rinunciare ad una giornata da sogno, arrivano anche ad indebitarsi. Pranzi lussuosi, abiti da mille e una notte e decorazioni ricche e costose: il matrimonio è ancora un sogno, uno status symbol, a cui le coppie non vogliono rinunciare. Emerge questa situazione dalla fiera Umbriasposi dove il matrimonio si trasforma in un evento «per stupire e stupirsi». Nonostante questa tendenza, le coppie che decidono si sposarsi sono sempre meno ma, quando lo fanno, tutto deve essere perfetto.

    «I matrimoni? Si assottigliano di anno in anno — dice uno degli espositori, Benedetta Tosi di Fotografare — e per noi non è semplice rimanere sul mercato. Per questo puntiamo su prezzi e offerte competitive. Tanto per fare un esempio, insieme al servizio fotografico, che ora può diventare un vero e proprio foto-libro, regaliamo agli sposi un 3 d, mentre stiamo rilanciando il vecchio video, con l’HD».

    «Serviamo clienti “fantastici” che amano stupirsi — racconta Carlo Baldassarri de «Gli orti di Epicuro». — . Ma manca la materia prima. Ossia gli sposi. Dove sono andati a finire?».

    Grande successo per le bomboniere golose con confetti al gusto di banana, cassata, mela aromatizzata con cannella e cioccolato bianco. Anche la torta nuziale deve essere scenografica con un costo che va dai 6-7 euro a porzione come nelle creazioni della cake designer Marta Bertrami.

    Anche gli abiti devono essere assolutamente eccezionali come quelli proposti da «Moreno couture» di Santa Maria degli Angeli, che parla anche delle nuove tendenze per la sposa: «Avorio e macchie di colore al posto del bianco, visto che non ci si sposa più giovanissime e, soprattutto, visto l’aumento delle seconde nozze».

    Questa è la conferma che il matrimonio, ovviamente stiamo parlando della festa e della cerimonia, rimangono ancora un sogno ed uno status symbol per moltissime coppie. Con sacrifici ma non si rinuncia certo all’abito firmato, all’auto d’epoca e anche a tantissimi invitati per vivere il proprio giorno come una regina.