Nozze da incubo: le rubano la fede e finisce due volte in ospedale

da , il

    Yvonne Wilson sposa

    Il giorno del matrimonio dovrebbe essere il più bello della vita: di certo non è stato così per la povera Yvonne Wilson, 37enne di Rotherham, cittadina a 50 chilometri a sud di Leeds. Il giorno delle sue nozze infatti si è tramutato presto in un incubo: ricoverata due volte in ospedale, dove le hanno diagnosticato un tumore, le sono state rubate anche fede e anello di fidanzamento. La donna e il marito, date le condizioni di salute della sposa, hanno dovuto anche rinunciare al viaggio di nozze per poterle prestare le cure necessarie nel minor tempo possibile.

    La povera donna infatti si era sentita male poco dopo la fine della cerimonia nuziale, che si è svolta in un hotel di lusso di Rotherham. La donna è stata visitata una prima volta e poco dopo dimessa: tornata al ricevimento però si è sentita nuovamente male.

    La donna è quindi stata ricoverata nella notte e le è stato diagnosticato un fibroma (tumore benigno) all’utero: l’intervento per asportarlo sarebbe dovuto essere immediato.

    Il marito Dennis Wilson, 51 anni, ha così disdetto il viaggio di nozze e utilizzato i 3.000 euro per pagare l’operazione in una clinica privata dato che al Rotherham District Hospital la lista d’attesa era di almeno sei mesi.

    Se pensate che questo sia abbastanza, continuate a leggere: la donna, una volta ristabilita, ha ripreso il suo lavoro di estetista. Un giorno ha però dimenticato anello di fidanzamento e fede a casa di una cliente che poche ore dopo è stata “visitata” dai ladri.

    Speriamo solo che per questa sfortunata coppia adesso inizi un periodo di pace e che riescano a dimenticare le disavventure del passato e a ricominciare serenamente la loro vita.

    Dolcetto o scherzetto?