Nozze gay, Asia Argento dice la sua [FOTO]

da , il

    Si schiera a favore dei matrimoni gay e dice la sua anche Asia Argento, nuova testimonial dell’associazione pugliese Between per la campagna “Be different without difference”. L’attrice ha così deciso di scendere in campo in prima persona firmando la petizione per i matrimoni gay che vuole consentire a tutti di avere gli stessi diritti. Asia però non si ferma qua: ha già fatto sapere che, una volta vinta la battaglia per i matrimoni gay, comincerà anche a battersi perché i gay sposati possano adottare dei bambini.

    Asia ha anche rilasciato un’intervista al “Corriere del Mezzogiorno” nella quale ha pubblicamente chiesto ai politici e alle istituzione che si faccia presto qualcosa per riconoscere i matrimoni gay. La Argento ha poi detto di avere tantissimi amici omosessuali, anche con figli: si tratta di ottimi padri che dimostrano come, secondo l’attrice, anche le coppie gay dovrebbero avere il diritto di adottare un bambino. “Sono ottimi genitori, coppie spesso perfino più solide di quelle eterosessuali”. Asia è anche stata la protagonista di un evento nella discoteca Mavù di Locorotondo (Ba) per far conoscere la campagna a favore delle nozze gay dell’associazione pugliese Between. “Perché devono esserci persone in Italia che per vedere tutelare i propri diritti sono costrette ad andare all’estero?” si chiede Asia Argento.

    Asia Argento però, in questo periodo, oltre che le dichiarazioni sulle nozze gay ha anche rilasciato altre dichiarazioni sulle nozze e su quale sarebbe la sua idea di matrimonio perfetto.

    “Sono stata solo a un matrimonio in vita mia. Di un amico pittore: lui è arrivato dentro una cassa da morto, portato dai suoi migliori amici, e la sposa aveva il velo sollevato da dei nani. È stato assurdo, c’erano i funamboli, sembrava il circo: questa è la mia idea del matrimonio”, dice Asia.

    Che l’attrice fosse abbastanza anticonformista lo sapevamo, ma fino a questo punto… Asia comunque deve poi avere cambiato idea sulle nozze perché il suo matrimonio, nonostante le premesse, è stato abbastanza classico.

    “E poi c’è stato il mio – dice l’attrice – veloce, solo con i parenti più stretti, senza l’ansia da prestazione che ti dà il pubblico. Molto bello”. Un matrimonio semplice, abbastanza classico per la figlia del re dell’horror che apprezza l’originalità e le stranezze quando queste non riguardano direttamente lei!

    Asia poi vuole anche dare un consiglio a tutte le future sposine. Se pensate che si tratti di qualcosa inerente al ricevimento o all’abito da sposa però vi sbagliate! Mai arrivare vergini al matrimonio, dice infatti Asia. “Se poi non ti trovi bene a letto con tuo marito, può capitare è una questione chimica, cosa fai? Lo sconsiglio vivamente”.