Nozze gay in Texas, un giudice sciopererà per protesta

da , il

    nozze gay texas giudice

    E’ ancora tesa la situazione sulle nozze gay in Texas: l’ultima notizia riferisce di una giudice lesbica che sciopererà per protesta e che si rifiuterà di celebrare matrimoni etero finchè le nozze gay non saranno legali. Una presa di posizione molto forte per spingere le autorità a rivedere la legge che non consente le unioni tra persone dello stesso sesso. Sono moltissime le persone che in tutto il mondo si stanno mobilitando per il riconoscimento dei diritti dei gay ma è la prima volta che un giudice sciopera per questo motivo.

    “Non sposerò coppie eterosessuali fino a quando non saranno consentiti anche i matrimoni tra gay” ha infatti detto Tonya Parker, giudice lesbica della Contea di Dallas, in Texas. Nello stato infatti le nozze gay ancora non sono consentite e la giudice ha spiegato: “Ho scelto questa posizione perché la legge non viene applicata ugualmente per tutti”.

    La giudice ha parlato durante l’incontro mensile dall’associazione politica National Stonewall Democrats e ha detto: “Per me è un’opportunità per educare le persone sull’uguaglianza legata al matrimonio. Per me sarebbe una contraddizione celebrare una cerimonia che a me sarebbe interdetta”.

    E cosi a tutte le coppie eterosessuali che si rivolgono a lei la giudice spiega il suo punto di vista dirottandole poi da un altro giudice che potrà celebrare le nozze.

    Cosa ne pensate di questa presa di posizione? La trovate giusta?